Morta mamma Jolanda, lutto per Albano Carrisi: i ricordi

Pubblicato il: 10 Dicembre 2019 alle 9:26

Grande lutto nella famiglia di Albano Carrisi, è morta oggi mamma Jolanda la donna più importante di tutta la sua vita e che l’ha sempre sostenuto nei momenti difficili. Con lei se ne va anche un pezzo della storia della musica e dello spettacolo italiano, anche de mamma Jolanda preferiva sempre rimanere dietro le quinte.

Morta mamma Jolanda

Tutti i fan di Albano e Romina temevano che questo momento sarebbe presto arrivato: mamma Jolanda è morta alla veneranda età di 96 anni ma è sempre stata un punto di riferimento per Cellino San Marco e non solo per la famiglia Carrisi.

La donna è stata l’immensa forza di tutti, una seconda mamma per Romina Power e una nonna materna quando i nipoti hanno dovuto fare i conti prima con la scomparsa di Ylenia, anche se lei ha sempre creduto che fosse viva, e successivamente quanto il figlio e la moglie hanno deciso di chiedere il divorzio. Allo stesso modo anche con Jasmine e Albano Jr quando Loredana Lecciso e Albano hanno attraversato varie crisi.

“Sono innamorato di una ragazza di 96 anni”

Non molto tempo fa, Albano Carrisi parlando della madre la descriveva come fosse una ragazzina piena di vita, il tipico angelo del focolare che non ha mai abbandonato il nido dove si trovava la sua famiglia.

Romina Power ha sempre dichiarato di avere due mamme, e in mamma Jolanda aveva trovato il vero punto fermo che l’ha accolta amandola come una figlia. Albano Carrisi in occasione di una passata intervista rilasciata a Oggi aveva dichiarato: “Posso dire di essere profondamente innamorato. Lo sono dei miei figli, della vita e di mia mamma che è una splendida ragazza di 96 anni”.

Albano Carrisi: “La vita di mia madre…”

Albano Carrisi ha sempre cercato di donare a sua madre tutto ciò che desiderava, compresa la tenuta di Cellino San Marco nata con l’esplicito scopo di essere un posto in cui ogni membro della famiglia.

In occasione della pubblicazione del libro dedicato a mamma Jolanda “Madre mia, l’origine del mio mondo”, Albano Carrisi scriveva: “Sono sempre stato affascinato dalla vita di mia madre. La sua esistenza sembra una di quelle storie che si narravano una volta davanti al tepore del camino acceso in inverno oppure di fronte al mare, a quell’andirivieni di onde vecchie quanto il mondo…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *