Principe Carlo vittima di una truffa: milioni di sterline in ballo

Il Principe Carlo torna a far parlare di sé per via di un qualcosa successo non molto tempo fa. Il figlio della Regina Elisabetta sarebbe stato vittima di una truffa fatta in suo danno durante l’allestimento di una mostra d’arte. Ecco cos’è successo.

Il Principe Carlo: gli scandali

In questi anni l’onda mediatica del gossip sembra aver dato una tregua alla vita del Principe Carlo. Gli anni 80′ e 90′ per il figlio della Regina Elisabetta non sono stati di certo semplici, per via del matrimonio con Lady Diana e la relazione extra coniugale con Camilla Parker Bowles.

Subito dopo il divorzio dalla Spencer a travolgerlo completamente troviamo anche la morte della donna, avvenuta nel 1997 nella città di Parigi a causa di un incidente stradale. Dopo il matrimonio con Camilla, celebrato nel 2015, il Principe Carlo ha sempre cercato di condurre una vita molto riservata anche se questo non sempre gli è stato reso semplice. Non a caso è stata diffusa una nuova notizia che riguarda il Principe del Galles, il quale sarebbe vittima di una truffa. Ecco di cosa si tratta.

Il Principe Carlo vittima di una truffa

Come abbiamo avuto già modo di spiegare all’inizio del nostro articolo, a far discutere nel corso delle ultime ore è stata la pubblicazione di una notizia che riguarda da vicino il Principe Carlo. Il legittimo erede al trono d’Inghilterra sarebbe protagonista di una truffa realizzata in suo danno. In particolar modo, il figlio della Regina Elisabetta avrebbe allestito una mostra d’arte composta da opere di valore e che sarebbero riconducibili a pittori come Monet, Picasso e Dalì i quali proverrebbero dalla collezione allestita da James Stunt.

Proprio in questa collezione si troverebbe un quadro falso che potrebbe nuocere gravemente alla reputazione del Principe Carlo, appassionato d’arte, e che vanterebbe un valore patrimoniale importante.

Truffa da milioni di sterline

Secondo quanto reso noto, sembrerebbe che uno dei quadri che si troverebbe nella collezione di James Stunt sarebbe un falso. Si tratta di un’opera attribuita all’artista Monet, il cui valore di mercato è stimato intorno alle 50 milioni sterline. Se così fosse verrebbe a crollare la reputazione del Principe Carlo come stimatore e critico di opere d’arte.

Il tutto non finisce qui, dato che il quadro di Monet non sarebbe l’unico a essere finito nel mirino della fantomatica truffa. Qui troviamo anche due opere riconducibili una riconducibile a Picasso, dal valore di 42 milioni di sterline e un’altra riconducibile a Dalì stimata intorno a 12 milioni di sterline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *