Raoul Bova e Chiara Giordano, siamo genitori il nostro legame non scioglierà mai

Per nulla al mondo Raoul Bova si sarebbe perso il compleanno del suo Francesco. Il secondogenito dell’attore romano taglia il traguardo della maggiore età e festeggia con un party esclusivo: diciotto candeline sulla torta e l’importante presenza del suo papà, che oramai è fidanzato da  sei anni con Rocio Munioz Morales, dalla quale ha avuto altre due figlie, le piccole Luna e Alma. Proprio l’attrice e i modella spagnola, però, è la grande assente della festa. Pare che  l’ex valletta del Festival di Sanremo non sia mai entrata in sintonia con la famiglia  del bello delle serie  tivù e che Raoul abbia sfidato la sua gelosia  pur di partecipare al A party del figlio.

Qui il protagonista della fiction Ultimo si ritrova faccia a faccia con Chiara Giordano, mamma del festeggiato e del primogenito di Bova, Alessandro Leon. Tra Raoul e la ex moglie ci sono stati sorrisi teneri e baci. «Siamo genitori che crescono due figli. Ogni tanto lui mi chiede consigli sul lavoro: siamo sereni», ha detto la figlia dell’avvocato Annamaria Bernardini de Pace e concorrente del programma di Canale 5 Amici celebrities.

Certo, per lei l’addio al marito non è stato facile da superare. Galeotto per Bova è stato il set del film Immaturi – il viaggio, dove l’interprete ha incontrato per la prima volta la sua Rodo. Dopo tredici anni di matrimonio, nel 2013 è arrivata la separazione tra lui e la Giordano con grande dolore per tutta la famiglia e con un lungo strascico polemico.

Almeno nei primi tempi tra gli ex coniugi è sceso il gelo. 11 tempo, però, ha lentamente curato le ferite. Raoul ha mantenuto con i due maschi di casa un bel rapporto, cercando di non far mancare loro né affetto né sostegno. E anche con Chiara, nonostante tutto, il rapporto si è ristabilito a poco a poco. «È stata la donna con cui ho fatto i miei figli, ha grande intelligenza e sensibilità ed è una madre perfetta», ha detto Bova della ex. «Ci sarà sempre un legame che non si può sciogliere: l’essere genitori», ha concluso.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *