Regina Elisabetta, un rito per allontanare il fantasma di Diana? La Sovrana nella bufera

La Regina Elisabetta sarebbe finita nella bufera per alcune rivelazioni inedite sulla Principessa Diana. Sarebbero stati resi noti alcuni documenti che risalirebbero al 2001 quando la Regina sembra fatto eseguire un rito purificatore per poter liberare la residenza di Sandrigham dal fantasma di Lady Diana. Ma vediamo nel dettaglio questa vicenda. Ancora oggi la presenza di Lady Diana è sentita, nonostante sia morta da tantissimi anni. Diana divenne Principessa di Galles nel 1981 dopo il matrimonio con il Principe Carlo ma fin da quando i due si sono fidanzati l’opinione pubblica sembra averla amata per alcuni tratti della sua personalità, ovvero per essere semplice, a modo e molto dedita al sociale.

Regina Elisabetta nella bufera, rito per allontanare il fantasma di Diana

Sappiamo tutti che Diana ha cercato sempre di dedicarsi alle cause umanitarie così come nessuno prima aveva fatto, camminando sui campi minati in Africa ad esempio per sensibilizzare sulle mine antiuomo. Poi come sappiamo Lady Diana morì in modo tragico nell’incidente del 31 agosto 1997 ma è ricordata ancora oggi da milioni di fan oltre che dalla sua famiglia ovviamente. Secondo quanto riportato dal Daily Express ci sarebbe stata una vicenda rivelata questo mese con la pubblicazione del secondo volume di tutti i documenti privati di Kenneth Rose che è morto nel 2014. Alcune parti sarebbero state estratte e pubblicate poi dal Daily Mail e rivelerebbero che nel 2001 Rose scoprì che la Regina Elisabetta commissionò un rito di purificazione per la sua residenza a Sandrigham dove pare fosse solita trascorrere il Natale.

La servitù sembra che si lamentò per la presenza del fantasma di Lady Diana in una delle stanze nello specifico. Sarebbe stato sentito il parroco che era stato chiamato per eseguire questo rito e sembra che anche lui percepisse una sensazione piuttosto inquietante. Secondo alcuni, l’ipotesi più accreditata sarebbe quella secondo cui si potesse trattare del fantasma della Principessa Diana che è scomparsa nel 1997. Fu Prue Penn a rivelare cosa effettivamente accadde a Sandrigham House.

IL PARROCO TENNE UN RITO NON PROPRIO DI ESORCISMO MA DI PURIFICAZIONE PER PORTARE SERENITÀ ALL’AMBIENTE”, ha dichiarato la donna. Quest’ultima pare che rivelò il fatto che il parroco pensò alla presenza di Diana ed avrebbe detto queste parole: “IL PARROCO HA DETTO CHE L’ATMOSFERA OPPRIMENTE O INQUIETANTE POTREBBE ESSERE STATA A CAUSA DELLA PRINCIPESSA DIANA. AVEVA GIÀ SAPUTO COSE DEL GENERE NEI CASI DI MORTE VIOLENTA”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *