Romina Power in lacrime: cos’è successo all’ex moglie di Albano?

Romina Power ha preso molto seriamente il suo ruolo di attivista sia in ambito ambientalistico che politico. Nonostante abbia deciso di trasferirsi in Italia da molto tempo, il suo cuore resta legato all’America. Ecco però che nelle ultime ore è stata diffusa una notizia che riguarda le lacrime amare versa da Romina Powrer, cos’è successo?

Romina Power nonna attivista

In questi giorni sono diverse le notizie pubblicate e che vedono come protagonista del mondo del gossip Romina Power. L’ex moglie di Albano è da poco diventata nonna per la seconda volta, dato che Cristel Carrisiha messo al mondo la sua secondogenita che ha deciso di chiamare Cassia.

Momenti gioia alternati ad altri in cui l’artista americana decide di vestire i panni di attivista e lottare per ciò in cui crede davvero. Non a caso abbiamo avuto modo di vederla prima scendere in campo contro il 5G, per il depuratore di Manduria ed adesso eccola contro Donad Trump.

Romina Power in lacrime

Come abbiamo appena spiegato, Romina Power tiene il cuore il due continenti completamente diversi dato che una parte si trova in Italia dove ha costruito la sua vita e famiglia e parte in America dove invece ha vissuto la sua infanzia insieme all’adolescenza e dove torna ogni volta che può.

Non a caso, ecco che sui social arriva la frecciatina da parte di Romina Power che decide di scagliarsi contro Donald Trump, visto che l’artista americana non ha gradito alcune cose che riguardano il suo operato alla Casa Bianca. Il primo attacco da parte di Romina Power è stato sfoderato all’utilizzo sconsiderato delle armi. Su Instagram ecco che viene pubblicato uno scatto che ritrae un uomo che porta con sé un mitra come se niente fosse, seguita dal commento: “Amerika oggi: un paese alla deriva”. Il tutto non finisce qui.

“Alcuna possibilità di ricongiungersi”

Il secondo attacco sfoderato da Romina Power, invece, riguarda l’immigrazione clandestina e la chiusura delle barriere da parte dell’America, come deciso da Donald Trump anche dopo la tragica morte di un padre e la sua bambina, i quali erano alla ricerca della libertà e la possibilità di vivere in mondo migliore. Sempre su Instagram, Romina Power pubblica la foto di una bambina in lacrime alla ricerca dei genitori. Lo scatto in questione è accompagnata dal seguente commento: “Amerika: un paese dove bambini vengono rinchiusi in gabbie- scrive Romina Power- sottratti dai loro genitori senza possibilità di ricongiungersi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *