Sciopero 8 Marzo 2019: si fermano treni, bus, aerei e taxi in tutta italia Sul portale del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti si può vedere l’intera durata dello stop e di tutte le categorie incroceranno le braccia, in aggiornamento. Lo sciopero nel settore dei trasporti è quello che causa i disagi più trasversali, ma oltre a questo ci saranno anche altri due importanti settori coinvolti: sarà sciopero nazionale per tutti i dipendenti della sanità pubblica e del settore scolastico.

Print Friendly, PDF & Email

Il prossimo 8 Marzo, si celebrerà la giornata internazionale delle donne, ma sarà anche il giorno del grande sciopero generale che andrà ad interessare diversi comparti dei trasporti ed i disagi saranno non indifferenti. A fermarsi sarà l’intero comparto dei trasporti aerei, treni, traghetti, metro e bus oltre ai Lavoratori Privati e pubblici di scuola dei servizi e della sanità. Lo sciopero è stato invece indetto dalla Confederazione Unitaria di Base alla quale affluiscono diverse sigle sindacali.

Lo sciopero durerà circa 24 ore con diverse modalità e diversi orari. Stando a quanto riferito, sembra che il motivo dello sciopero sia uno, ovvero chiedere una maggiore attenzione nei confronti delle donne e di conseguenza una parità salariale, una maggiore uguaglianza dei diritti e la richiesta di politica di sostegno e di una maternità e paternità condivisa, contro ogni tipo di discriminazione di genere. Sono queste le motivazioni diffuse dalla Confederazione Unitaria di Base, che ha anche invitato tutti i lavoratori ad astenersi e a scendere in piazza per protestare.

Sciopero 8 marzo 2019: orari aerei, treni, bus, traghetti e taxi

Lo sciopero durerà per l’intera giornata ma per alcune categorie, gli orari avranno delle modalità differenti. La protesta del servizio di trasporto pubblico ad esempio avrà degli orari diversi a seconda della città, così come lo sciopero pare abbia una durata inferiore alle 24:00 ore. Saranno comunque garantiti dei servizi minimi.

Sciopero Treni

La mobilitazione riguarderà Italo, Trenitalia, Trenord. Nello specifico Trenitalia ha reso noto che i lavoratori scioperano dalla mezzanotte dell’ 8 marzo fino alle ore 21:00, circoleranno regolarmente le Frecce e sarà garantito il servizio Leonardo Express fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. Trenord invece fa sapere che i collegamenti per l’ aeroporto di Malpensa saranno comunque garantiti e saranno attive le fasce orarie dalle ore 6:00 alle 9:00 dalle 18:00 alle 21:00.

Sciopero Aerei

Si fermeranno anche i lavoratori aeroportuali di terra e i naviganti che aderiscono alla sigla USB degli aeroporti italiani dalle ore 14:00 alle 18:00. Sciopereranno i dipendenti Alitalia, dalle 14:00 alle 18:00 e si fermerà anche il personale Navigante e di terra della compagnia Air Italy dalle ore 11:00 alle 15:00.

Sciopero Bus e metro

A Roma ci sarà lo stop della metro alla ferrovia Roma Lido, Roma Viterbo e bus regionali della Cotral. Saranno comunque garantite le fasce di garanzia per i bus e la metropolitana dall’inizio del servizio fino alle ore 8:30 e poi dalle 17:00 alle 20:00. A Milano lo sciopero durerà dalle ore 8:45 fino alle 15:00 e poi dalle 18:00 fino a fine servizio. A Napoli il servizio autobus verrà garantito da inizio servizio fino alle 8:30 poi dalle 17:00 alle 20:00.

Sciopero taxi e traghetti

Anche i taxi parteciperanno allo sciopero, a partire dalle ore 8:00 fino alle 22:00, ad eccezione delle zone aeroportuali di Milano dove comunque saranno attivi. Sciopereranno anche i traghetti per le isole minori e tanti disagi si registreranno anche per l’astensione dal lavoro da parte degli addetti alla viabilità stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.