Si finge cieca per 28 anni “Ero stanca di incontrare gente e fermarmi a salutare”

Stanchi di incontrare sempre la solita gente e dovervi fermare a salutarla? Fingetevi ciechi. E’ questo quanto pensato da una donna, la quale ha finto di essere cieca per ben 28 anni per evitare di incontrare gente per strada e doversi fermare a salutarla.

La protagonista di questa assurda vicenda è Carmen Jimenèz, una donna di 57 anni di Madrid la quale avrebbe montato messa messinscena per un motivo assurdo, ovvero non salutare costantemente la gente incontrata per strada. La donna pare che in seguito ad un grave incidente agli occhi, avesse iniziato a raccontare in giro, compresa la sua famiglia, di essere rimasta cieca.

“Non sono mai stata una persona molto socievole e fingere di essere cieca mi ha permesso di evitare molte responsabilità sociali”, ha dichiarato la donna. Soltanto recentemente sembra che la donna abbia rivelato che in tutti questi anni ha soltanto mentito e che la sua vista è stata sempre perfetta, lasciando la famiglia in uno stato di shock incredibile.

Effettivamente la famiglia aveva notato qualcosa che non andava, tipo il marito diceva che la moglie riusciva a truccarsi perfettamente. Ovviamente aver confessato questo costerà molto caro alla donna, la quale in seguito all’incidente ha ricevuto diversi aiuti finanziari per il suo handicap e adesso andrà incontro a diversi problemi legali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *