Press "Enter" to skip to content

The Little Mermaid, La Sirenetta: recensione del film

The Little Mermaid è un film fantasy avventura americano del 2018, nonché un film d’avventura ispirato all’omonimo romanzo di Hans Christian Andersen. Il film è stato scritto e diretto da Blake Harris, co-diretto da Chris Bouchard, e prodotto da Armando Gutierrez e Robert Molloy, distribuito lo scorso 17 agosto 2018 da Netflix è a AMC theatres. Sembra che il film abbia incassato oltre $ 2,316 milioni di dollari su un budget di $ 5 milioni. Questo film è nient’altro che la storia de La Sirenetta, che da cartone diventa un film in live Action.

Cast

William Moseley nel ruolo di Cam Harrison ovvero lo zio di Elle e un reporter scettico.
Poppy Drayton nei panni di Elizabeth, la sirena.
Loreto Peralta come Elle, un’orfana e nipote di Cam
Armando Gutierrez nei panni di Locke, il mago che ha reso schiava la sirenetta.
Shirley MacLaine nei panni di nonna Elle, la nonna che ha una profonda conoscenza della storia di La Sirenetta
Gina Gershon nei panni di Peggy Gene ovvero le donne che affermano di essere guarite dalla follia
Shanna Collins nei panni di Thora, una indovina che possiede poteri paranormali
Claire Crosby nei panni di Rose, la nipote di Eloise
Jared Sandler nei panni di Billy Bob
Hunter Gomez nel ruolo di Johnny Boy
Diahann Carroll
William Forsythe.

Trama

Il film si apre con una nonna che racconta la storia della Sirenetta alle due nipoti. Nonostante questi siano molto giovani, non credono a questa storia e la nonna così decide di raccontarne un’altra. Nella storia iniziale, la protagonista è una principessa sirena che finalmente diventa abbastanza grande per poter andare in superficie, il posto che da sempre l’ha incuriosita. Una volta arrivata in superficie salva un principe da un naufragio e poi si innamora di lui portandolo sulla spiaggia dove lui la vede soltanto sfocata. Prima che il principe si svegli completamente, la sirena spaventata da una ragazza che arrivava sulla spiaggia, scompare nell’oceano ma il principe vede la ragazza e presume che sia stata lei a salvarlo. Sotto il mare la sirena va a vedere un mago che accetta di darle gambe, ma ad un prezzo. Se la sirena si fosse sposata con il principe lei avrebbe potuto rimanere con lui per sempre, ma nel caso in cui questo non fosse accaduto, la sua anima sarebbe appartenuta a lui.

La sirena è d’accordo e diventa così umana, ma prima che possa dichiarare il suo amore, il principe scopre che lo stesso ha trovato la ragazza della spiaggia. A questo punto, la sirena torna dal mago chiedendole di avere più tempo, ma il mago le ruba comunque l’anima e la sirena è costretta a vivere lontano dalla sua casa, ovvero il mare senza un amore e schiava del mago per l’eternità. Le nipoti però non credono a questa storia, finché la nonna non racconta loro la storia di una ragazza che conosceva e che conosceva una sirena…

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *