Wolverhampton Torino, diretta tv e live streaming gratis no rojadirecta

Questa sera al Molineux, il Torino di Walter Mazzarri vorrà guadagnarsi all’accesso alla fase a gironi di Europa League, ma ovviamente per poterlo fare dovrà ribaltare il 3-2 subito dal Wolverhampton all’Olimpico Grande Torino. Alle ore 20:45 il Torino sarà impegnato quindi per il ritorno dei play-off di Europa League, la cui partita di andata è finita con una vittoria per 3 a 2 degli inglesi in casa dei granata. Adesso il Torino cerca l’impresa per entrare nella fase a gironi della seconda competizione per Club. Al fine di poter accedere ai gruppi di Europa League, il Torino dovrebbe vincere in trasferta con almeno due gol di scarto, oppure un gol di scarto ma dovrà segnarne 4 o più. Tutti gli altri risultati invece saranno a favore del Wolverhampton, visto che decreteranno la sua qualificazione.

La gara dell’andata, tolti i tre gol del Wolverhampton, è stata equilibrata: non siamo stati inferiori a loro. Daremo tutto”, ha dichiarato l’allenatore del Torino, riconoscendo che comunque non sarà una partita facile da giocare. Fino ad ora, il Torino ha superato ben due turni preliminari ed ha sconfitto dapprima il Debrecen con i seguenti risultati 3-0 e 4-1 e poi ancora i bielorussi dello Shakhtyor Soligorsk per 5-0 e 1-1. Sono invece quattro le vittorie su quattro per i Wolves, i quali hanno regalato Crusaders per 2-0 e 4-1 e Pyunik per 4-0 e 4-0.

Dove e come vedere la partita

La partita il cui calcio d’inizio è fissato per le ore 21:00 sarà visibile in diretta esclusiva su Sky sport Uno, Sky Sport Football e Sky sport 251. E’ previsto anche un ampio pre e post partita, all’interno di Calciomercato l’Originale ed ancora in simulcast su Sky Sport 24. Sarà inoltre disponibile la diretta streaming sulla piattaforma Skygo.

Probabili formazioni

Le squadre molto probabilmente scenderanno in campo con il modulo 3-5-2. Mazzarri sembra piuttosto intenzionato ad affidarsi alla coppia d’attacco formata da Belotti e Zaza mentre Esposito Santo dovrebbe puntare sul tandem offensivo Jota- Jimenez con Cutrone in panchina. Nella difesa granada mancherà Nkoulou e dovrebbero esserci Izzo, Bremer e Bonifazi. Contro un avversario che praticamente non perde in casa dallo scorso gennaio e che ha segnato 17 gol nei 5 precedenti match europei, i granada hanno deciso di affidarsi a Rincon in mezzo al campo. Aina torna invece a sinistra ed avrà il compito di disinnescare il tanto temuto Traorè che all’andata è stato praticamente uno dei migliori in campo ed ha dato del filo da torcere alla squadra di Mazzarri.

WOLVERHAMPTON (3-5-2): Rui Patricio; Vallejo, Coady, Boly; Traoré, Dendoncker, Neves, Moutinho, Jonny; Jimenez, Jota. Allenatore: Espirito Santo

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Bonifazi; De Silvestri, Meité, Baselli, Aina; Lukic; Zaza, Belotti. Allenatore: Mazzarri

ARBITRO: Gil Manzano (Spagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *