Anticipazioni Beautiful tragedia, Hope butta Thomas nell’acido

Una nuova tragedia è destinata a sconvolgere Beautiful. Nelle puntate in onda tra qualche mese, Hope spinge Thomas in una vasca piena di acido, uccidendolo. 0, almeno, così sembra, tanto che la ragazza cade in uno stato di profonda disperazione per il delitto commesso. Per capire come si arriva a questo epilogo tragico, dobbiamo però fare un passo indietro.

Thomas sta crescendo da solo il figlio Douglas – dopo la morte di Caroline – e il suo o- biettivo è sposare Hope, di cui è innamorato. Ma il suo è un sentimento malato, tanto che, quando scopre che la figlia neonata di Hope non è morta ma è stata rapita dopo il parto, decide di nascondere la verità alla donna. Il motivo? Thomas teme che se lei scoprisse la verità, tornerebbe tra le braccia di Liam, ovvero il padre della bambina. Ossessionato da questa paura, Thomas si trasforma in un assassino, perché uccide due persone che scoprono la verità sulla neonata prima che possano raccontarla a Hope.

La Logan, però, a un certo punto scopre da sola come stanno le cose e si rende conto che Thomas è ormai folle. Compresa la pericolosità dell’uomo, lei decide di togliergli la custodia del piccolo Douglas in modo da fargli da mamma. Per riuscirci, Hope gli promette una notte d’amore in cambio della firma dei documenti. Ma Thomas capisce l’inganno e decide di affrontarla rifiutandosi di sottoscrivere quei fogli. A quel punto prova a baciarla, ma lei lo respinge facendolo cadere in una vasca piena di acido. Per Thomas è davvero la fine? Lo scopriremo…

MORTE ATROCE

La storia tra Hope e Thomas finisce male. La donna e il suo pretendente si incontrano per passare una notte d’amore, ma quando lui tenta di baciarla (sopra, a sinistra) tra i due scoppia un diverbio. Forrester insiste troppo e lei, spaventata, lo spinge contro il parapetto, facendolo precipitare in una vasca piena di acido (sotto). Hope è convinta di averlo ammazzato, però – come spesso succede nella soap – la verità potrebbe essere un’altra…

Segui Controcopertina.com

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.