Antonella Clerici sempre più magra, ecco il perchè

Forse la prova del cuoco che ha abbandonato nel 2018 era in parte la causa dei suoi problemi. Ora, anche grazie all’amore (che da più di due anni la sprona e la stimola) Antonellina è semplicemente rinata. Meno spazio al lavoro. Tanto spazio al tempo libero. E all’amore. Indivisibile quello che lega la Clerici alla figlia Maelle. Indissolubile quello che alimenta le giornate ad Arquata Scrivia con l’uomo che la protegge e la coccola, Vittorio Garrone.

Una delle persone più importanti della sua vita. A cui si è aggiunta anche Evelina Flachi, nutrizionista (insieme a lei fin dai tempi de La prova del cuoco), che quasi sicuramente l’avrà aiutata in questa impresa di asciugare il suo corpo. Antonella, a Sanremo l’hanno trovata tutti dimagrita…
Amo mangiare, si sa, ma sto attenta. E sono un po’ dimagrita.

E come ha fatto «Antonella Clerici settimana, nei fisica, in così poco tempo. Qual è il suo segreto? Faccio ginnastica tre volte la settimana, nella palestra che abbiamo nella casa nel bosco, e mi concedo qualche massaggio.

Abbiamo visto molti vip e celebrità sudare sette camicie per tenersi in forma e perdere peso. Da dove parte questa reo tre volte la forza di volontà?  Dico la verità- Ci tengo particolarmente a essere curata e in forma. Un appuntamento quotidiano. Più che forza di volontà è un valore, un insegnamento che mi ha trasmesso mia madre negli anni di cui faccio tesoro.

In questo particolare percorso di crescita personale e di ritrovata armonia, ha riscontrato insicurezze, perplessità, preoccupazioni?

Se capita di avere una giornata no-, in cui mi sento gonfia, magari stanca e spossata, Vittorio mi rincuora. Quando mi dice: ‘Come sei bella, amore mio’ è una gratificazione che annulla ogni insicurezza. Non è facile trovare persone che trasmettano questa serenità al proprio partner.

Oggi come si misura il vostro rapporto?

Per lui io sono una donna senza tempo e il nostro legame è eterno. Un’ulteriore domanda per rendere felici i vostri fan: tra di voi parlate spesso di matrimonio? Una data che avete segnato sull’agenda, oppure non è minimamente prevista? Prima o poi succederà. In futuro, non nell’immediato. Quello che è importante ce già.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *