Arisa parla della sua malattia e del lungo cammino verso la libertà

Pubblicato il: 15 Luglio 2020 alle 11:08

Rosalba Pippa o meglio conosciuta come Arisa che è il suo nome d’arte, è una delle cantanti più apprezzate di questi ultimi anni che ha tanto stupito con la sua voce ma anche con alcune dichiarazioni rilasciate soprattutto in quest’ultimo periodo. Come già abbiamo avuto modo di vedere, sembra proprio che in questi ultimi giorni la cantante abbia rilasciato delle dichiarazioni piuttosto forti attraverso il proprio canale Instagram. Da sempre Arisa è stata molto schietta e sincera ed ha voluto dimostrare anche in questo caso di essere una persona molto semplice e di non essersi costruito alcun personaggio in tutti questi anni. Poi l’artista pare che abbia voluto lanciare un messaggio piuttosto ironico.

Nello specifico la cantante ha pubblicato una fotografia dove si mostra a mezzo busto e molto sorridente, immersa in un campo di girasoli. Si tratta di una fotografia davvero molto bella naturale e solare che ha fatto tanto impazzire i suoi fan. La didascalia della foto in questione sembra aver tanto fatto divertire i follower visto che la cantante a corredo della foto ha scritto proprio queste parole “rutto, scorreggio e amo il sole”.

Arisa, la cantante al naturale sui social

Oltre ad essere una ragazza piuttosto talentuosa, Arisa è anche sicuramente molto autoironica e questo ha fatto di lei una persona piuttosto umile e soprattutto un personaggio molto amato dagli italiani. Da sempre la cantante è riuscita a prendersi gioco di se stessa, facendo anche divertire gli altri. Ad ogni modo però attraverso la sua ironia Arisa in tutti questi anni ha portato avanti il suo pensiero e soprattutto ha deciso di mostrarsi così com’è, in tutta naturalezza, tanto è vero che spesso condivide sui social anche delle fotografie in cui mostra le imperfezioni del suo corpo.

La malattia della cantante

Qualche giorno fa Arisa sembra aver pubblicato sul suo profilo una fotografia in costume, mostrando tutti anche i suoi difetti. Insomma, Arisa non ci pensa proprio a mostrarsi diversa da come effettivamente è, con tutti i suoi pregi ed i suoi difetti ma anche le sue fragilità, come quando ha deciso di parlare della sua malattia, ovvero la tricotillomania. Questa malattia sembra aver fatto tanto soffrire Rosalba, tanto da essere arrivata a strapparsi intere ciocche di capelli per lo stress. Insomma, nel bene o nel male, Arisa si è sempre mostrata così com’è, una persona non costruita, umile, autoironica e divertente, per questo il pubblico la ama.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *