Chi vuol essere milionario, Enrico Remigio record: Gerry Scotti gli fa leggere la domanda da un milione

Nella serata di ieri, mercoledì 29 luglio 2020 è andata in onda su Canale 5 in prima serata una puntata davvero storica di Chi vuol essere milionario, ovvero il programma condotto da Gerry Scotti. Il conduttore nel corso della puntata avrebbe fatto leggere al concorrente Enrico una Domanda da un milione di euro.

Si è trattato di un evento davvero eccezionale che non si verificava da ben 9 anni. Il concorrenza pare che nella scorsa puntata avesse fatto un percorso davvero invidiabile, arrivando alla domanda da €300.000. Un qualcosa di eccezionale e raro visto che negli ultimi vent’anni sono stati soltanto 3 i concorrenti di Chi vuol essere milionario a rispondere a quest’ ultima domanda. Enrico ha tentato quindi il tutto per tutto, perché questa sua partecipazione al programma per lui poteva essere un modo per svoltare la sua vita, visto che proprio nell’ultimo anno ha fatto una scelta piuttosto estrema sia dal punto di vista personale che professionale.

Chi vuol essere milionario, il concorrente Enrico tenta il tutto per tutto

Soltanto un anno fa, infatti Enrico ha scelto di andare a vivere a Singapore per stare vicino alla sua fidanzata francese che vive a Bangkok in Thailandia. Così intenzionato ad andare a Chi vuol essere milionario ha affrontato 14 ore di volo, ma comunque ne è valsa la pena perché nel caso in cui avesse Comunque sbagliato, sarebbe tornato a casa con un assegno sostanzioso. Contro ogni previsione però Enrico è riuscito a portare a casa un montepremi davvero da record perché è riuscito a rispondere anche alla 15esima domanda vincendo un milione di euro.

Il concorrente ha così portato a casa un montepremi davvero da record, vinto nel gioco condotto da Gerry Scotti. Fino ad oggi soltanto tre concorrenti sono riusciti a completare il quiz e l’ultima volta risale a 2011. “Cosa lasciò scritto sul suolo lunare Gene Cernan, l’ultimo uomo che mise piede sulla Luna?”, questa la Domanda da un milione di euro. Il manager abruzzese ci ha ragionato un po’ ed ha fatto ogni possibile ragionamento.

La vincita e la festa

Tra le quattro opzioni poi Enrico ha scelto quella che gli ha suggerito il cuore ovvero “Le iniziali della figlia”. Questo il suo ragionamento: “Non sono papà, ma se fossi papà e volessi fare un regalo, metterei le iniziali di mia figlia sulla Luna”. Il conduttore ha lasciato un po’ con il fiato sospeso tutto il pubblico e poi è esploso di gioia nel dare la notizia che la risposta era quella giusta. “Il coraggio e il ragionamento spesso non sono bastati per il raggiungimento dei risultati”, ha detto Gerry e poi è stata subito festa.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *