Christian De Sica come sta? Le sue condizioni di salute preoccupano i fan

Come sta Christian De Sica? Sembra che in questi giorni l’attore si sia lasciato andare a delle dichiarazioni che hanno in qualche modo preoccupato tutti i fan. Ma per quale motivo? Ecco le sue attuali condizioni di salute. Senza dubbio stiamo parlando di uno dei personaggi simbolo del mondo del cinema italiano.

In tutti questi decenni, Christian è stato protagonista di diversi cine panettoni, che sono andati in scena proprio nel periodo natalizio e che hanno avuto sempre un grandissimo successo. Adesso però l’attore senza che stia facendo preoccupare e non poco i suoi fan, per le sue condizioni di salute. Alcune sue parole, pare che abbiano fatto scattare l’allarme. Facciamo un pò di chiarezza al riguardo.

Christian De Sica, le sue parole preoccupano i fan

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, sembra che l’attore romano in quest’ultimo periodo abbia parlato nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni de Il Messaggero. Alcune sue dichiarazioni pare che abbiano fatto preoccupare i suoi fan. Durante questa chiacchierata, il 69enne avrebbe affrontato diversi temi e avrebbe anche fatto una rivelazione molto importante.

L’attore confessa di aver avuto il Covid-19

Ma di cosa si tratta? Christian avrebbe confessato di aver avuto a che fare con il Covid-19 personalmente. A riferirlo senza alcun giro di parole è stato proprio lui. “Io sono alle soglie dei 70, ho sconfitto il Covid e ho una grande fiducia nel futuro. Voglio morire giocando con un trenino. In situazioni come questa bisogna avere un atteggiamento positivo. E io per fortuna ora sto bene. Ma ricordo a tutti che il virus è una bruttissima bestia da cui bisogna difendersi”. Questa la confessione dell’attore che in questo modo ha confessato di aver avuto il Covid-19 e di averlo soprattutto sconfitto.

Christian De Sica, il so punto di vista sulla pandemia

Inevitabilmente l’attore ha parlato di questa grave situazione che tutti noi stiamo vivendo sottolineando quanto sia difficile e complicato vivere con questa minaccia che incombe sempre su di noi. “Sono convinto che l’atteggiamento responsabile avrà la meglio. Noi italiani siamo a volte insofferenti delle regole, ma non cretini. Come va nel mondo del cinema? Le cose vanno male. Non paga quasi nessuno. Non parlo per me, che ho sempre avuto che fare con dei produttori corretti, ma per le centinaia di lavoratori dello spettacolo che, per colpa della pandemia, si sono ritrovati senza lavoro“. Questo quanto dichiarato ancora dall’attore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *