Elisabetta Gregoraci, Antonella Elia attacca pesantemente

Le aspettative erano altissime. Il tanto strombazzato ingresso di Elisabetta Gregoraci nella Casa del Grande fratello vip 5, però, ha lasciato l’amaro in bocca a una parte di telespettatori ma, soprattutto, a più di un concorrente del reality di Canale 5. Il primo a sollevare la spinosa questione nel corso di una delle prime dirette serali è stato Fulvio Abbate: «Lei è stata presentata come Cleopatra, tra gli squilli di tromba. Fa la principessa, non parla con nessuno.

Vediamo che cosa sa fare, qual è il suo talento », ha tuonato lo scrittore. Che, dopo stato eliminato dal gioco, ha rincarato la dose: «C’è quasi venerazione da parte di un piccolo timballo umano che le sta intorno, sembra che la tengano su una portantina anche quando deve truccarsi o farsi la doccia».

La replica non si è fatta attendere. «Fulvio è una persona poco limpida, denigratoria, aggressiva e non sa rapportarsi. Mi chiama “Cleopatra” e dice che tutti gli uomini sono ai miei piedi. Dove? Ho trovato un gruppo con cui sto bene, evidentemente è molto fastidioso», ha azzardato la showgirl. Che, forse, per la prima volta dal momento in cui ha varcato la soglia della porta rossa, si è trovata costretta a fare i conti con il rovescio della medaglia della popolarità.

La sua fama l’ha preceduta. E, sì, è probabile che chi negli anni ha avuto modo di conoscerla solo attraverso le pagine dei giornali, tra le vacanze in Kenya e la lussuosa quotidianità di Montecarlo, si aspettasse qualcosa in più. Una donna tutta d’un pezzo, decisa a rimettersi in gioco in tutta la sua individualità dopo essere stata accostata per anni alla figura ingombrante dell’ex marito Flavio Briatore, tanto per cominciare. Qualcosa, però, è andato storto.

Perché dalla gieffina i concetti di umiltà, semplicità e sincerità, nella Casa, non sono pervenuti. E neanche nello studio di Cinecittà, da cui Antonella Elia non ha perso occasione per tirare fuori gli artigli. «Elisabetta vive di rendita. Lei è Cleopatra, per tutti i ragazzi tale è e vivono questa sua influenza», ha detto l’opinionista senza tanti giri di parole, sposando la linea di Abbate. E ha pure aggiunto: «La Gregoraci sa di avere questo potere. E lo usa. Secondo me se la tira, perché è frutto di quello che è stato. Da Flavio Briatore alla sua vita lussuosa».

Stesso pensiero per Stefania Orlando, antagonista di Eli tra le mura del bunker che, durante l’ennesimo confronto, non ci è andata per il sottile e in faccia alla “rivale” ha detto: «Intanto, non mi guardi mai negli occhi quando mi parli. Mi hai dato della pettegola nella Casa. Tu ti senti migliore degli altri». A mettere il carico da novanta sulla già precaria situazione della conduttrice calabrese, però, è stata l’ormai trita “amicizia speciale” con il coinquilino Pierpaolo PretellL Un rapporto tanto platonico quanto ambiguo, secondo molti.

Giorno dopo giorno, abbraccio dopo abbraccio, lei ha alimentato, invano, le speranze dell’ex velino di Striscia la notizia. Fino al punto di non ritorno: messa alle strette durante la puntata, Elisabetta ha confermato di «avere qualcuno che la pensa al di fuori della Casa». Ammissione parziale, ma sufficiente per mettere in discussione la sua buona fede. E per mandarla dritta in nomination. La poca chiarezza nei confronti di Pretelli non è andata giù a Tommaso Zorzi, per esempio. Che, in confessionale, l’ha nominata. «Devi dargli una doccia fredda, dirgli che siete solo amici», le ha poi detto, a muso duro.

I sostenitori di Pierpaolo sono della stessa idea. Soprattutto ora che i sospetti sembrano sul punto di trasformarsi in realtà. Pare proprio che il cuore di Elisabetta sia già occupato. Il fortunato sarebbe Stefano Coletti, pilota originario del Principato di Monaco assieme al quale la Gregoraci è stata immortalata dal settimanale Nuovo la scorsa estate: con loro c’era anche Nathan, il figlio che Eli ha avuto dall’ex marito Flavio Briatore.

Proprio nel corso della stagione calda i due avrebbero cominciato a frequentarsi assiduamente. A testimonianza di un legame che va oltre la mera simpatia sono gli aerei che il giovane dagli occhi azzurri ha fatto volare sopra la Casa di Cinecittà, firmandosi col soprannome di Rio. «Sei l’epicentro del mio terremoto », «Roma, capitale del mio cuore » e «Mi manchi»: questi i messaggi che gli striscioni hanno fatto arrivare alla diretta interessata. Altro che amicizia! Insemina, la Gregoraci, adesso, deve fare una scelta, che va oltre l’amore. Nella Casa c’è in ballo la sua credibilità di conduttrice. Perché, fuori dal reality, con il gioco ormai finito, si troverà di fronte al giudice più severo: il pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *