Eros Ramazzotti sul Coronavirus: “Dobbiamo essere uniti e aiutarci l’un l’altro”

La paura resta alta in Italia per via del Coronavirus e anche i vip italiani dicono la loro in merito a quello che sta succedendo nel mondo in questi giorni. A rompere il silenzio è stato anche Eros Ramazzotti che ha deciso dire ai fan quel è la sua opinione sul contagio del virus.

La paura del Coronavirus

Come abbiamo avuto modo di raccontare in questi giorni, l’attenzione mediatica ecco che si concentra sul contagio da Coronavirus. La paura si sta dilagando a macchia d’olio in tutta l’Italia, anche per via dell’aumento dei contagi del virus nella nazione con annessi decessi che vedono tra le cause anche questo.

Nel frattempo, la situazione diventa ingestibile anche nella città di Milano dove le persone hanno paura di uscire di casa e cercano così di limitare i danni mettendo in ginocchio anche il capoluogo della Lombardia, insieme ai comuni della regione. Molti vip hanno anche deciso di rivedere i loro impegni in agenda, ma ecco che il tutto non finisce qui, ecco cosa sta succedendo.

Eros Ramazzotti sul Coronavirus

In questi giorni sono stati davvero tantissimi i post e video pubblicati dai vip in merito alla paura dettata dal contagio da Coronavirus. Dopo il video messaggio pubblicato anche da Michelle Hunziker, ecco che arriva il post scritto da Eros Ramazzotti in cui scrive: “Ho letto e sto vedendo quello che sta succedendo in Italia (un paese eccezionale e bellissimo) e sono sconcertato. Mi trovo in America da 1 mese e da qui l’impressione è di un paese allo sbando, di gente che si evita come se ci fosse la peste, di ignoranza totale, di cattiveria e razzismo galoppante. Sono veramente scioccato da tutto ciò ma soprattutto da uno stato che non sa gestire una situazione così, che non aiuta il cittadino a capire cosa veramente sta succedendo”.

“Dobbiamo essere uniti e aiutarci l’un l’altro”

Eros Ramazzotti coglie l’occasione per lanciare un messaggio ai suoi connazionali, al fine di non farsi prendere dalle paure e reagire a tutto quello che sta succedendo per via del Coronavirus.

Non a caso, ecco che il messaggio scritto da Eros Ramazzotti su Instagram continua nel seguente modo: “Dobbiamo essere uniti, veri, disponibili e aiutarci l’uno con l’altro perché è l’unico rimedio. Nessuno ci può aiutare più del nostro essere civili e rispettosi con noi stessi. Forza, non abbattiamoci e si troverà una soluzione, ne sono certo. ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *