Giulio Golia positivo al Covid 19: salta la puntata de Le Iene di stasera

Pubblicato il: 5 Ottobre 2020 alle 3:16

Giulio Golia non potrà prendere parte all’inizio della nuova stagione della trasmissione di Italia 1 al via dal 5 ottobre

A poche ore dall’inizio di una nuova stagione de Le Iene, la Iena Giulio Golia ha annunciato la sua assenza. Il giornalista lo ha comunicato lui stesso sui social. La nuova stagione prevede dopo lo speciale di lunedì 5 dedicato a Mario Biondo, “Un suicidio inspiegabile”, la messa in onda il martedì e il giovedì alle 21,10 sempre su Italia 1 a cominciare dal 6 ottobre. Ma appunto per queste prime puntate mancherà Giulio Golia che al momento, per fortuna, nonostante la positività sta bene.

Giulio ha voluto comunque lasciare un messaggio a tutti coloro che da sempre lo sostengono nelle sue lunghe battaglie. Ecco le sue parole accompagnate da un video : “ieri ho avuto la comunicazione di essere entrato in contatto con una persona positiva al Coronavirus, subito ho allertato il mio medico curante che mi ha prescritto un tampone. Sono corso a fare un tampone e pochi minuti fa ho avuto il responso: anche io sono positivo al Coronavirus. Sto bene, ho un leggero mal di testa, diciamo un’emicrania. Per ora mi sento abbastanza bene e spero che continui così ma non potrò essere presente alla prima puntata delle Iene. Vi aggiornerò piano piano del mio stato di salute, speriamo bene. Incrociamo le dita”. Un brutto momento, quello per la Iena che di sicuro affronterà con forza e coraggio.

giulio golia

Chi sostituirà Golia nelle prossime puntate?

L’ultimo iscritto ai positivi purtroppo è Giulio Golia, volto e inviato delle Iene. Doveva essere in studio giovedì con Matteo Viviani e Filippo Roma e invece è a casa. L’annuncio della positività l’ha dato lui stesso con un video su Instagram. Fortunatamente non ha sintomi gravi ma solo dolori influenzali.

Gli appassionati de Le Iene potranno lo stesso seguire il programma ma ovviamente con altri inviati. Il martedì ci sarà Alessia Marcuzzi, Nicola Savino e la Gialappa’s band. Il giovedì, invece,  un trio alternato di conduzioni: maschile (Golia, Viviani e Roma) e femminile (Veronica Ruggeri, Nina Palmieri e Roberta Rei). Per ora, viste le condizioni di Golia, la soluzione è far partire subito tre conduttrici, mentre per la settimana successiva è ancora da decidere. Ormai si sa che bisogna lavorare e condividere con il brutto virus, quindi le precauzioni sono massime. Infatti in redazione vige il stanziamento, saluto con l’inchino, niente baci e abbracci. Queste regole, avrebbero dovuto evitare contagi a chi è entrato in contatto con Giulio, ma per avere la certezza bisogna aspettare l’esito del tampone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *