Harry e Meghan, in Canada petizione contro i Duchi “La sicurezza se la paghino da soli”

Dopo quanto accaduto nei giorni scorsi alla corona inglese, in seguito alla decisione di Harry e Meghan di voler lasciare Londra e trasferirsi in Canada, adesso arrivano per loro delle notizie poco confortanti. Da qualche giorno si vocifera che il popolo canadese non sia poi così tanto contento di questo decisione presa da Meghan e Harry. Sembrerebbe che circa 80000 canadesi abbiano firmato Una petizione on-line per poter chiedere al principe e alla moglie Meghan Markle di farsi carico delle spese per la propria sicurezza durante la permanenza in Canada.

In Canada petizione contro Harry e Meghan Markle

Insomma i canadesi non sono proprio contenti del fatto che i duchi del Sussex abbiano deciso di restare nel loro paese semplicemente per una questione finanziaria ed economica. “I canadesi sono lieti di dare il benvenuto al duca e alla duchessa in Canada, ma hanno detto chiaramente che i contribuenti non dovrebbero essere costretti a sostenerli”, è questo quanto dichiarato da Aaron Wudrick, il presidente della Canadian Taxpayer Federation, ovvero l’associazione promotrice della raccolta di firme. Poi quest’ultimo ha aggiunto: “Tutti i canadesi augurano” ai duchi del Sussex “di poter realizzare la loro ambizione di diventare finanziariamente indipendenti”. Sostanzialmente i canadesi sono ben contenti di avere nel loro paese Harry e Meghan, ma non hanno intenzione di finanziare il loro soggiorno.

Meghan e Harry, rimarranno in Canada?

Da qualche giorno si vocifera sul fatto che il Canada non sia disposto ad ospitare i Duchi del Sussex a proprie spese. I due “ex reali” si sono trasferiti nel paese di Justin Trudeau ma pare che il popolo canadese non sia proprio d’accordo e lo abbiamo visto con questa iniziativa che è stata lanciata proprio in questi ultimi giorni e che già ha raccolto più di 80 mila adesioni.

In un editoriale che è apparso su uno dei principali giornali del paese, si parla proprio di questa vicenda che è stata definita la Megxit: “Il Canada non è una casa di metà strada per chi vuole lasciare la Gran Bretagna restando allo stesso tempo un reale”.Ci sarebbe anche dell’altro ovvero il fatto che l’arrivo dei coniugi ad Ottawa sarebbe stato Visto come un affronto visto che il Canada ha raggiunto ormai da tempo la sua indipendenza dalla Corona americana, ma ad oggi continua ad avere rapporti con la Regina Elisabetta soltanto per una questione di immagine.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *