Harry e Meghan liberi di mangiare ciò che vogliono ora che sono lontani dalla Regina

Harry e Meghan, dopo aver dato “l’addio” alla Corona inglese, adesso stanno iniziando una nuova vita. Niente più etichette da seguire, niente più protocolli, niente di niente, adesso i Duchi del Sussex sono liberi di fare ciò che vogliono, senza dover dare conto e soddisfazione a nessuno. Meghan Markle ed Harry finalmente sono anche liberi di poter mangiare ciò che vogliono. Via libera quindi alle pietanze che sanno di cipolla e aglio, spaghetti, sushi a rischio intossicazione, insalate di mare, piatti esotici e piccanti ed anche al vino.

Harry e Meghan, libertà anche in cucina. Tutti i piatti vietati al Palazzo

Pare che a Buckingham Palace c’è grande rigidità anche per quanto riguarda l’alimentazione, che deve essere ben seguita e tante cose sono vietate. Adesso Harry e Meghan si trovano entrambi in Canada e si stanno concedendo un pò di libertà anche in cucina e qualche peccato di gola. Ad esempio, Harry pare che si stia facendo una scorpacciata di tortilla messicane, che pare sia il suo piatto preferito ma vietato a palazzo perchè considerato un piatto troppo saporito.

A Buckingham Palace sono anche vietati i crostacei, le insalate di mare ed i molluschi, perché sono ritenuti rischiosi per la salute dei membri della famiglia reale per via del loro potenziale di intossicazione. Ed ancora, come abbiamo già avuto modo di anticipare, i Duchi del Sussex potranno finalmente gustare un piatto di spaghetti che non vietata dal palazzo, non veniva spesso cucinata perché ritenuta piuttosto rumorosa ed a rischio macchie. Insomma, da questo momento in poi Meghan ed Harry potranno mangiare ciò che vogliono senza dover stare attenti a nulla. Una nuova vita per loro è iniziata solo da poche ore.

Harry e Meghan, nuova vita in Canada

Da pochi giorni il principe Harry ha lasciato il Regno Unito ed ha raggiunto la moglie Meghan e il figlio Archie in Canada. Intanto lo scorso sabato è stata ufficializzata la rinuncia per I Duchi del sussex del titolo di altezza reale, decisione questa concordata proprio con la regina Elisabetta ed il resto della famiglia reale.“Il Regno Unito resta la mia casa, ma io e Meghan non avevamo scelta. La decisione che ho preso per me e mia moglie non è una decisione presa alla leggera. Ci sono stati molti mesi di discussioni, molti anni di battaglie. So che non avevo sempre ragione, ma al punto in cui eravamo, non c’era davvero altra opzione”. Queste le parole di Harry.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *