Harry e Meghan Markle dovranno lavorare per vivere

Harry d’Inghilterra e Meghan Markle si “dimettono” dalla famiglia reale, «Ma diventeranno molto più ricchi», assicura Emanuele Filiberto di Savoia. L’annuncio, inatteso e sorprendente, è arrivato la sera dello scorso 8 gennaio, con un messaggio sui social, in cui i due sposi annunciavano l’intenzione di non essere più membri “senior” della famiglia reale, e quindi a rinunciare a quasi tutti i privilegi che il ruolo di Harry, nipote diretto di Elisabetta II e sesto nell’elenco dei possibili aspiranti al trono inglese, dava alla coppia: una rendita vitalizia, l’uso delle dimore reali, la scorta, onori e glorie.

E tutto per andare a vivere in Canada, probabilmente a Toronto, dove Meghan lavorava e dove i due si sono conosciuti la prima volta.In realtà la “MegExit”, come è stata ironicamente chiamata, non sarà così radicale. Sono gli stessi Harry e Meghan a specificare che sosterranno pienamente la Regina, e adempiranno agli obblighi che si convengono ai membri della Casa reale, oltre a passare molto del loro tempo in Inghilterra, anche per non fare perdere le sue radici al piccolo Archie, nato la primavera scorsa.

Ma è esplicita anche l’intenzione, e l’orgoglio, di guadagnarsi da vivere da soli. La base di partenza è buona, visto che Harry ha un patrimonio di 20 milioni di sterline. E. a consolarli, arriva il pronostico di un altro 6‘reale”, Emanuele Filiberto di Savoia: «Harry e Meghan sono macchine da soldi. Fuori dalla famiglia reale possono guadagnare di più che dentro».
La decisione è presa e, secondo di corridoio, alla Regina Elisabei piaciuta poco.

Anche se lei pubblici te non lo ammetterà mai. Ma certi una tradizionalista come lei, la “rii ne” del nipote che lascia gli agi dovuto a un rampollo reale per guadagnarsi la vita da solo è una cosa difficile fra digerire. Con il sospetto che a imporre a Harry questa scelta radicale sia stata in realtà Meghan, che della sua insofferenza al protocollo reale non ha mai fatto mistero. E si sa come va spesso nelle coppie: l’uomo decide quello che ha già deciso la moglie per lui…

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.