Harry e Meghan rimangono in America, troppi soldi in ballo

Pubblicato il: 13 Settembre 2020 alle 10:51

Colpo di scena: Harry aveva appena detto di sentire nostalgia  per Londra e invece il suo ritorno nella Royal family è sempre più lontano. In occasione del trentaseiesimo compleanno il secondogenito di Lady Diana riceve un gran bel regalo: un contratto multimilionario con Netflix – la piattaforma californiana che distribuisce via Internet film, serie tivù e programmi d’intrattenimento – per lui e sua moglie Meghan Markle.

Dalle colonne del New York Times il principe ha confermato raccordo, il cui valore pare si aggiri sui 150 milioni di dollari, 130 milioni di euro. In base al contratto, la coppia sarà impegnata per anni con film, documentari e show per bambini. E non è escluso che coinvolgano il loro piccolo Archie.

«Vogliamo fare programmi che informino e diano speranza », ha spiegato il nipote della regina Elisabetta II. «Come neo genitori è importante realizzare progetti familiari stimolanti ». Di sicuro la più contenta di tutti è Meghan.

Dopo il doppiaggio per il documentario Disney Elephant, fa un balzo nella sua carriera. «L’americana ha vinto», commenta un amico di Harry. «Lo ha portato lontano dalla Royal family. anche se lui vorrebbe ricucire i rapporti, non è facile con un oceano a dividerli». E poco vale il gesto di piantare i non-ti-scordar-di-me in onore di Diana. «Meghan semina, ma il raccolto che si aspetta va oltre la famiglia di Harry», dicono a Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *