Lady Diana poteva essere salvata e invece sarebbe morta perché i medici che l’hanno soccorsa non hanno fatto attenzione ad una piccola ferita che purtroppo le è stata fatale. Sarebbe questa l’ultima indiscrezione giunta in questi giorni su Lady Diana e sul suo triste destino che tutti noi conosciamo. Sono emerse però in queste settimane anche altre indiscrezioni che parlano di una profezia che Diana avrebbe fatto sul marito Carlo. A rilasciare queste indiscrezioni pare che sia stato Richard Shepherd, il patologo che nel 2004 fu incaricato dalle autorità britanniche per indagare sull’ incidente del 31 agosto 1997 avvenuto sotto il ponte dell’Alma a Parigi dove persero la vita proprio Lady Diana e Dodi Al Fayed oltre che all’autista della Mercedes.

Lady Diana, quella piccola ferita sottovalutata che l’ha portata alla morte

Secondo quanto riferito dal photologo pare che Lady Diana avesse una piccola ferita che non venne presa in considerazione dai sanitari e questa pare fu proprio la causa della sua morte. “Era incastrata dietro il sedile del bodyguard che era molto più ferito di lei: hanno faticato a tirarlo fuori dall’auto. Nessuno poteva sapere che Diana aveva un piccolissimo strappo, nascosto ma molto profondo, nella vena polmonare… Agli occhi dei soccorritori Diana era ferita, ma stabile perché poteva ancora parlare. Per questo motivo hanno dato la precedenza al bodyguard”, ha dichiarato il patologo. Non si può dire se effettivamente sia stata una Fatalità o semplicemente una leggerezza da parte dei sanitari nel valutare la situazione che poi però inevitabilmente ha portato alla morte la principessa.

“Nel frattempo la vena nel seno di Diana ha continuato a sanguinare e lei è svenuta. Durante il trasporto in ospedale il suo cuore si è fermato, ma è stata rianimata. Soltanto più tardi in sala operatoria è stato individuato il vero problema e si è cercato di chiudere la vena. Ma purtroppo era troppo tardi“, ha aggiunto Spepherd.

Diana affascinata dal significato delle immagini e messaggi onirici

Sembra proprio che prima del divorzio da Carlo, Diana vivesse una grande inquietudine e spesso era vittima di incubi. Joan Hanger, esperta di interpretazioni dei sogni pare abbia riferito che Lady Diana era solita consultarla perché voleva sapere cosa significassero i suoi sogni. La principessa pare che la chiamasse di continuo soprattutto nel weekend quando si sentiva più sola. “Diana sognava in modo ricorrente di perdersi e questo indica un senso di perdita dell’identità. Non riusciva a capire dove stesse andando e quale fosse il suo futuro”. “Sognava spesso abiti strappati che sono simbolo di persone che ti fanno a pezzi”. “Sognava molto spesso Carlo”. Poi prosegue l’esperta: “Diana mi ha confessato che pensava che Carlo non sarebbe mai stato il re. L’aveva visto decapitato nei suoi sogni, e questo ha molti significati. Nel mondo dei sogni può indicare perdere la testa o andare avanti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here