Press "Enter" to skip to content

Le Iene, anticipazioni 6 ottobre: grande ritorno di una coppia

Dopo la pausa estiva Le Iene ritornano in tv. Un ritorno atteso e sopratutto con tante novità. La pandemia ha costretto gli autori ha rimandare l’inizio più volte ora finalmente il grande debutto.  Le anticipazioni rivelano che quella di questa sera sarà una puntata molto importante perchè si parlerà di tematiche delicate. A condurre la nuova stagione troveremo Nicola Savino e Alessia Marcuzzi che a causa della pandemia, nei mesi scorsi, hanno dovuto rinunciare. In ogni caso, la puntata delle Iene di questa sera andrà in onda come sempre su Italia 1 alle ore 21:20. Accanto a i due presentatori anche le immancabili voci della Gialappa’s Band, la parte comica della serata. Il giovedì, invece, come è avvenuto nelle scorse volte ci sarà l’alternanza tra iene uomini e iene donne. Tra gli uomini ci sarà Giulio GoliaFilippo Roma e Matteo Viviani, tra le donne, invece, Nina Palmieri, Roberta Rei Veronica Ruggeri.

Le Iene, anticipazioni 6 ottobre: le tematiche

Stasera si prospetta una bellissima serata in compagnia de le Iene. Il programma in onda su Italia 1 lascerà come sempre i telespettatori senza parole. Questa sera si parlerà dello scandalo del Vaticano che vede protagonista l’ex cardinale Becciu e il sogno di Marika.

Il primo servizio sarà di Gaetano Pecoraro e Riccardo Festinese che sono entrati in possesso di un documento esclusivo proveniente da una fonte anonima da cui risulta che la Segreteria del Vaticano abbia inviato mezzo milione di euro a una società estera intestata a una donna molto legata al cardinale.

L’altro servizio, invece, sarà di Matteo Viaviani e Riccardo Spagnoli. La coppia racconterà la storia di una ragazza disabile che ha il sogno di andare sulla moto. Per questo le due iene hanno deciso di contattare Simone, il motociclista solitario già apparso in passato.

Infine, verrà mostrata la sentenza finale su Marco Vannini. Giulia Golia nei giorni scorsi si è recato direttamente fuori al tribunale dove ha incontrato i genitori del defunto. Il tribunale della Corte di Assise ha stabilito 14 anni per Antonio Ciontoli e 9 per gli altri familiari.

Giulio Golia positivo al Covid 19 resta a casa

Giulio Golia è risultato positivo al coronavirus. Lo ha annunciato sui social attraverso un video, a pochi giorni dall’inizio della nuova stagione de Le Iene. Il giornalista si era sottoposto a tampone dopo aver saputo di essere venuto in contatto con una persona positiva. Al momento le sue condizioni fisiche sono buone e spera di tornare presto al suo lavoro.

Le Iene