Maria Grazia Cucinotta, arriva la confessione sul malore “Colpa di una pasticca sbagliata”

Maria Grazia Cucinotta è sicuramente una delle attrici più celebri del nostro paese. Dopo un po’ di assenza dal mondo dello spettacolo, proprio in queste ultime settimane l’attrice è tornata al centro dell’attenzione dopo aver avuto un malore lo scorso 11 febbraio. Pare che in seguito a questo malore, l’attrice sia dovuta ricorrere all’aiuto dei medici e pare che sia stata addirittura ricoverata. Ma che cosa è accaduto? A distanza di circa un mese, adesso Maria Grazia Cucinotta ha deciso di raccontare quanto accaduto e si è concessa una lunga intervista al settimanale Diva e Donna dove ha tentato di fare chiarezza sull’accaduto.

Maria Grazia Cucinotta, il malore e poi il ricovero in ospedale

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, l’attrice siciliana lo scorso 11 febbraio è stata colta da un improvviso malore prima di andare in scena ed inevitabilmente in molti si sono preoccupati per le sue condizioni di salute. Pare che l’attrice poco prima di entrare in scena, abbia iniziato ad accusare una forte nausea e dolori addominali che hanno costretto l’intera compagnia ad annullare quella tappa dello spettacolo “Le figlie di Eva”, che si doveva tenere a Castellammare di Stabia. Così l’attrice è stata portata in ospedale dove è stata presa in carico dai mitici. Oggi a distanza di un mese è stata proprio la stessa Cucinotta a voler rassicurare tutti quanti sulle sue condizioni di salute, raccontando quanto accaduto.

Maria Grazia Cucinotta racconta quanto accaduto

HO AVUTO SOLO UN MOMENTO DI DEFAILLANCE A CAUSA DI UNA PASTICCA SBAGLIATA INGERITA AL MOMENTO SBAGLIATO, MI È SCOPPIATA UNA SORTA DI COLICA’, ha dichiarato l’attrice nel corso dell’intervista. L’attrice poi avrebbe continuato il suo racconto dicendo che a quanto pare la causa di questo malessere è stato causato dall’ aver preso una pasticca sbagliata.SONO STATA STUPIDA: AVEVO LA FEBBRE ALTA, STAVO MALE, HO PRESO UNA PASTICCA E SONO ANDATA’, ha dichiarato l’attrice. Poi questa ha aggiunto: ‘DOVEVO FERMARMI, E POI LA TOURNÈE È IN ASSOLUTO COMPLICATA’.

Poi nel corso dall’intervista, la Cucinotta ha voluto fare un appunto proprio su questo impegno lavorativo che a quanto pare le è risultato piuttosto difficile da portare avanti. A dire dalla Cucinotta, pare che si sia resa conto di quanto fosse impegnativo girare  con una troupe teatrale, visto che per lei comunque si tratta della prima volta. ‘È LA MIA PRIMA VOLTA: HO CAPITO COSA VUOL DIRE GIRARE, CAMBIARE ALBERGO SEMPRE, VIVERE CON LA VALIGIA, MANTENERE UNO STATO PERENNE DI PRECARIETÀ, E ORA HO GRANDISSIMO RISPETTO PER TUTTI GLI ATTORI DI TEATRO’, ha concluso l’attrice.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.