Press "Enter" to skip to content

Matteo Renzi pronto a governare con la Lega ma solo se Zaia arriva al posto di Salvini

Nel corso di qualche intervista Rilasciata dal premier Giuseppe Conte lo stesso pare che abbia espresso la sua volontà di voler comandare ancora per molto tempo. Nel contempo però sembra che Matteo Renzi abbia fatto intendere di essere pronto a governare con la Lega. Al momento si tratta soltanto di indiscrezioni ma conoscendo comunque le capacità strategiche di Matteo Renzi non è poi così tanto difficile pensare che si tratti di vere dichiarazioni rilasciate dall’ex premier piuttosto che di chiacchiere da bar. Secondo queste indiscrezioni quindi Renzi potrebbe proporsi alla Lega come alleato, ma ci sarebbe una condizione piuttosto chiara ovvero quella secondo cui Salvini se ne deve andare ed al suo posto deve arrivare il governatore del Veneto Luca Zaia. Ma come stanno davvero le cose?

Giuseppe Conte pronto a governare ancora per molto

Come già abbiamo avuto modo di vedere, nelle scorse ore il Premier Giuseppe Conte ha rilasciato delle interviste molto interessanti parlando di quelli che sono i suoi progetti a lungo termine. Sembra che Conte abbia rinnovato la volontà di voler continuare a governare per diverso tempo e di avere in mente tutta una serie di riforme per poter far ripartire il paese perché questo è a suo avviso il momento per poter rialzare la testa e volgere uno sguardo al futuro.

Si è trattato questo di un messaggio che il premier ha voluto mandare agli italiani, ma anche a qualche suo alleato. Sembrerebbe che il messaggio di Conte fosse diretto soprattutto a Italia viva e quindi a Matteo Renzi che ha fatto sapere in più di una occasione di essere pronto a tornare alla guida del paese.

Renzi pronto a governare con la Lega ma senza Salvini

Stando a quanto scritto da Il giornale, ci sarebbe un retroscena relativo al futuro di Matteo Renzi che non sarebbe determinato tanto da Conte quanto dalle mosse dei partiti di opposizioni. Stando a quanto emerso, Italia viva vorrebbe un nuovo governo che sia di grandi intese con tutte le forze politiche ovvero un governo di coesione affinché possa partire finalmente il rilancio del nostro paese. Per poter far tutto ciò però, pare che sia importante che Matteo e Giorgia Meloni cambiassero il loro modo di agire. “Finché Giorgetti, Zaia eccetera non prendono le distanze dalla linea salviniana, nessuna larga intesa oltre Conte sarà possibile”, concludono da Italia Viva.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.