Mattia Santori leader delle Sardine “In Emilia la Lega verrà sconfitta, li abbiamo presi a schiaffi, abbiamo già vinto”

Pochi giorni fa a Faenza, precisamente in piazza della Libertà si sono agglomerate più di 4 mila sardina. Al raduno che si è svolto pochi giorno fa ha partecipato anche il leader del Movimento, Mattia Santori.

Questo movimento è nato da pochissimi mesi, la prima manifestazione delle Sardine risale al 14 novembre quando a Bologna si riunirono 10 mila persone, ultimamente le sardine stanno facendo parlare di se e sono arrivati addirittura ad essere ospite di molti Talk show in tv. Sicuramente in un futuro molto vicino probabilmente diventeranno un partito.

Le Sardine hanno scelto Faenza perché nella città oggi arriverà il leader della Lega Matteo Salvini “nemico” giurato del Movimento.

A tal proposito sull’arrivo di Matteo Salvini e sulle prossime elezioni regionali che si svolgeranno il 26 gennaio ha parlato ieri con i giornalisti Mattia Santori: “Questa è una terra di persone che pensano prima agli altri e poi a se stessi, ed ecco perché qui il solito teatrino della politica non funziona. Domani vedrete i sondaggi, che diranno che la Lega è in vantaggio. Ma non è così, la Lega verrà sconfitta, ed è una sconfitta culturale. Li abbiamo simbolicamente presi a schiaffi, abbiamo già vinto”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *