Me contro Te il film: il successo inaspettato della Vendetta del Signor S

Il mondo del web ha spianato la carriera di molti artisti che in un primo momento erano assolutamente sconosciuti. Non stiamo parlando del fenomeno Chiara Ferragni, che ad oggi segna la nascita degli influencer, ma bensì di una delle due coppie di artisti siciliane che sono riuscite a catturare l’attenzione del web e il successo nazionale. In particolar modo stiamo parlando di loro, la coppia più amata dai bambini: i Me contro Te, ovvero Sofì e Luì, che in questi giorni si trovano al cinema con il loro primo film.

Il successo dei Me contro Te

In questi anni sono stati davvero tanti i personaggi che hanno raggiunto la notorietà inaspettatamente grazie alle piattaforme web. Un esempio chiaro per capire quanto stiamo dicendo è rappresentato da Frank Matano, il quale si divertiva a fare scherzi telefonici nel lontano 2006 circa prima di catturare l’attenzione di Francesco Facchinetti che gli ha aperto le porte del mondo dello spettacolo.

Dalla Sicilia con furore arrivavano sia i Soldi Spicci, la coppia formato da Annandrea Vitrano e Claudio Casisa, insieme a loro anche il duo compito per bambini ovvero i Me contro Te, Sofì e Luis, anche loro coppia nella vita e anche nel lavoro.

Me contro Te il film

Come abbiamo avuto modo di spiegare all’inizio del nostro articolo, i Me contro Te in questi giorni sono si trovano al cinema con il film la Vedetta del Signor S. Il nemico starebbe tramando una nuova vendetta contro Luì e Sofì, i quali dovranno mettersi contro il Signor S.

Non molto tempo fa i Me contro Te, in occasione di un’intervista rilasciata a Rolling Stones hanno parlato del successo ottenuto, in vista anche del film in uscita prodotto da Colorado Film. In particolar modo Sofì ha dichiarato: “Non è che ci siamo ancora abituati a ’sta cosa che tutti vogliono farsi la foto con noi. In realtà saremmo dovuti arrivare preparati, perché non c’è stato un giorno in cui è esploso tutto, è stata una crescita graduale. Però, appunto, non ci si abitua mai”.

“Abbiamo accumulato il pubblico tassello dopo tassello”

Sofì e Luì stanno vivendo un’altalena di emozioni che non avrebbero mai immaginato che potesse davvero accadere nella loro vita. Quanto detto si evince anche dalle parole di Luì: “Il web ti permette di andare più piano, la tv ti espone in un attimo davanti a una valanga di gente, e dall’oggi al domani può cambiare tutto. Noi, tassello dopo tassello, abbiamo accumulato il pubblico che abbiamo oggi. Ma, per il resto, è rimasto tutto come prima”.

Raccontando il modo in cui è cominciata la loro carriera, Luì conclude dicendo: “Mi ricordo il periodo: era il gennaio del 2015. È quando abbiamo raggiunto i mille iscritti su YouTube. Finché erano cento o duecento, potevano essere i nostri amici o parenti. Ma mille persone non le conoscevamo. C’era gente, là fuori, che ci stava guardando. È lì che abbiamo detto: forse ce la possiamo fare. Il patto era: se entro un anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *