Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi: ecco come è nato il loro amore

Il giorno dell’amore pone i riflettori anche su Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi. A quanto pare esiste un dettaglio riguardante la loro frequentazione di cui nessuno ancora oggi ne era a conoscenza. Qual è stato il ruolo di Vittorio Feltri nella nascita del loro amore.

“Camminare insieme non significa…”

In questi anni abbiamo avuto modo di vedere spesso Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi al centro del gossip per via di news che davano il loro matrimonio in crisi. La coppia a oggi sta insieme da diversi anni e la showgirl svizzera parlando del rapporto di coppia ha dichiarato: “Camminare insieme non significa che il cielo sopra sia sempre sereno. Noi siamo partiti litigando, ma tenendoci per mano abbiamo percorso parecchi chilometri. E chissà quante volte lo faremo ancora. Come tante coppie, e allora? Che rapporto è quello in cui non ci si scontra? I cuoricini non bastano se non costruisci qualcosa con il confronto, lo scontro, la fatica. Prova ne sia che dopo nove anni siamo ancora qui. E che ci amiamo tantissimo”.

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi

Come sia nato effettivamente la storia d’amore tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi nessuno lo conosce realmente, ma la showgirl non è mai entrata nel dettaglio del corteggiamento. Sappiamo che Michelle Hunziker è rimasta ammaliata dai modi di fare di Tomaso Trussardi, il quale le ha regalato una borsa che la coppia ha poi portato a C’è posta per te dandola in dono a una persona che aveva chiesto loro di essere parte di una sorpresa. Ma se vi dicessimo che i due si sono messi insieme grazie a Vittorio Feltri?

Vittorio Feltri ha aiutato Tomaso Trussardi?

In occasione di una recente intervista rilasciata a La Repubblica delle Donne, condotto da Piero Chiambretti, Vittorio Feltri ha fatto una dichiarazione scioccante e che riguarda la frequentazione tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi. Il direttore di Libero, dunque, ha dichiarato: “Ero in ristorante da lui – inizia a raccontare Feltri – quando arriva Michelle che è una mia amica da molto tempo. Vado a salutarla e dico a Tommaso di venire con me. Gliela presento e intanto gli do un po’ di gomito come a dire ‘cerca di…’. Poi si sono scambiati i numeri di telefono, insomma ho avviato una pratica destinata a finire bene. I primi messaggini alla Hunziker li ho scritti io. Ovviamente non erano espliciti ma molto delicati, hanno colto nel segno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *