Nicola Porro positivo al Coronavirus, in sostituzione arriva Barbara Palombelli con Stasera Italia

In questi ultimi giorni come sappiamo, il conduttore Nicola Porro si è sottoposto ad un tampone che è risultato positivo al coronavirus. Per questo motivo Mediaset è dovuta intervenire immediatamente per Innanzitutto cancellare la puntata di Quarta Repubblica dal palinsesto ed ha dovuto prendere delle decisioni necessarie a tutela di tutto lo staff della celebre trasmissione. Stando a quanto riferito da una nota testata on-line, si è quindi ritenuto necessario tutelare tutto lo staff di quarta Repubblica e per questo motivo la puntata che doveva andare in onda giorno 9 marzo, è stata cancellata e tutta l’equipe adesso si trova adesso in isolamento domiciliare.

Nicola Porro positivo al Coronavirus, il suo programma cancellato

A sostituire il conduttore è arrivata Barbara Palombelli con il suo programma Stasera Italia che adesso si occupa di uno speciale coronavirus che va in onda non più con una puntata da 50-55 minuti, ma si è passati a 240 minuti di trasmissione. Sembrerebbe che Nicola Porro avesse incontrato lo scorso VII marzo il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti che anche lui è risultato positivo al coronavirus.

Pare che dopo l’annuncio da parte del Presidente della Regione Lazio, il quale ha annunciato a tutti di essere affetto dal coronavirus, il conduttore avendo avuto con lui contatti si è sottoposto anch’esso al tampone. I risultati hanno dichiarato la positività al Virus tanto che il presentatore attraverso un post diffuso anche sui social ha comunicato la sua condizione. Molti i fan che preoccupati stanno continuamente chiedendo ormai da giorni quale siano le sue condizioni di salute.

Le condizioni di salute del conduttore

Sembrerebbe che il conduttore si stia curando all’interno della sua abitazione, ma continua ad aggiornare tutti i suoi follower attraverso i social. Il conduttore si trova infatti in quarantena ormai da diversi giorni e si è anche collegato con Barbara Palombelli in diretta tv per ulteriore aggiornamenti sul caso e sulle sue condizioni. “La mattina sto bene, la sera come se mi fosse passato sopra un tram: male. Non riesco a leggere, né a vedere la tv, ho 38-39 di febbre, tossisco. Non mi sentivo bene, domenica sera sono andato all’ospedale Spallanzani qui a Roma e ho fatto il tampone. Il mattino dopo mi ha chiamato il dottor Antinori per dirmi che ero positivo. Il primo pensiero? Che era una grande rottura di scatole”. Questo quanto dichiarato dal conduttore, le cui condizioni di salute quindi al momento sembrano essere abbastanza discrete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *