Oroscopo Branko Oggi Domenica 26 Gennaio 2020, previsioni segno per segno

Ariete 21 marzo-20 aprile Prima decade, una bella notizia. Gli attacchi dei pianeti lenti (Plutone, Saturno, Giove), durati una vita, sono definitivamente terminati. Per anni simboli antipatici e pesanti non si faranno sentire. Per la seconda decade è attiva la quadratura di Giove, per la terza – più affaticata – quella di Saturno. Con il tuo spirito dinamico e positivo, battagliero e lucido, tu non soccombi. Queste angolazioni non impediscono che ti avvolgano le fiamme dell’amore. I bum thè way money burns. Brucio come bruciano i soldi (Anne Sexton).

Toro 21 aprile-20 maggio Anima di organza, di raso, di lampasso e broccatello. Cuore di velluto, di damasco e di broccato. Venere e Giove ti trasformano nella creatura più morbida dell’universo. L’amore comanda i giochi e anche il realismo, l’attenzione alle questioni pratiche e alla sacrosanta economia, lasciano il posto a vibrazioni intense, che hanno il profumo di un sogno. I wear silk – thè cover to uncover – because silk is what I wantyou to think of. Indosso seta – che vela e svela – perché è alla seta che voglio farti pensare (Anne Sexton).

Gemelli 21 maggio-21 giugno «La filosofìa deve trattare di cose essenziali, essenziali per ogni essere umano, e che non possono essere sbrigate con la suddivisione del lavoro che ha luogo nella nostra società e persino all’interno delle singole scienze» (T.W. Adorno). Visto che ti sei specializzata, non hai più voglia di dimenticare ciò che la specializzazione fa dimenticare. La vita stessa. Il centro da cui tutto dipende e che non ha un centro, a dire il vero, ma è questo salubre centro senza centro che “sposta” quel punto a cui il quotidiano ci imprigiona.

Cancro 22 giugno-22 luglio Tieni sotto controllo il mistero, scruti laggiù, dentro la nebbia. Come una capostazione solitaria, col cappellino calato sulla fronte e il fischietto pronto tra le dita. In attesa delle luci di un treno in arrivo dal cuore dell’inverno. Con aria autorevole e occhi come la luna. A volte ti sembra che nessuno si accorga, specie a quell’ora, di quanto sei preziosa, ma ci sono angeli invisibili attorno, che non si perdono di te una sola mossa. Qualche angelo in volo sul binario del tuo sogno, adesso si potrebbe innamorare.

Leone 23 luglio – 23 agosto Non devi essere sempre responsabile di tutti. A volte è bello che qualcuno sia responsabile di te. Che ti guidi e ti consigli, che non ti faccia far fatica, che ti permetta di chiudere gli occhi e fidarti. Che un po’ anche ti coccoli e ti ripari, con un abbraccio, dal gelo dell’inverno. Senza che l’orgoglio si sollevi e ci rimanga male. Lo meriti per tutto quello che hai fatto fin qui. Da tanto tempo sei responsabile, trainante, come una capitana, una leader, un punto di riferimento. Anche in amore adesso puoi lasciarti andare.

Vergine 24 agosto – 22 settembre Filosofìa della danza, immediata danza del pensiero. Per te la vita è fluidità che scorre, senza creare gorghi, acque stagnanti, oscurità d’anima senza trasparenze. Marte è ancora in quadratura, ma solo per le nate tra 4 e 10 settembre. De mauves et d’iris et de noctumes roses Sont les gràces de nuit sous ìeurs danses écloses. Que de parfums voilés dispensent leurs doigts d’or (Di malva, d’iris e di notturne rose / schiudono sotto le loro danze, le grazie nella notte. Velati profumi donano le loro dita d’oro (R Valéry).

Bilancia 23 settembre – 22 ottobre «Per farsi l’idea di un concetto qualsiasi è bene determinarlo per contrasto con il concetto che gli è specificamente opposto» (T.W. Adorno). Tu lo fai sempre. Quando la mente ti spinge un passo avanti, la mente stessa ti spinge un passo indietro. Si rinchiude nelle roccaforti dell’Io spaventato dall’amore. Allora valuti l’opposto, la possibilità istintiva di fare un tremendo passo avanti. Non è il concetto dell’amore, opposto a quello delle sicurezze dell’Io, però, a interessarti, ma l’amore stesso, che ogni concetto polverizza.

Scorpione 23 ottobre – 22 novembre Il tuo rigore argomentativo, che procede senza che servano troppi ornamenti, non è mai fine a se stesso, ma risponde a un bisogno di dar voce alle esperienze più profonde e intense, quelle più radicali, che hanno tanto bisogno di articolarsi meglio, anche con un certo scrupolo che non salta sbrigativamente i passaggi. Non devi infatti cadere preda di pulviscoli emotivi che confondono e annebbiano la comprensione e che nel momento di baciare intensamente le labbra del tuo amore – e la vita – provocano fastidiosi colpi di tosse.

Sagittario 23 novembre-21 dicembre Neppure l’argomento affrontato con più rigore e concluso con logica espressione può considerarsi definitivo. A volte cadi nell’errore di credere totalmente nella logica di un bacio. Specie in questo periodo, in cui Marte e Mercurio ti invitano volentieri a sbilanciarti. Quando nasce un bacio all’improvviso e appare nello schermo della mente come un evento rivoluzionario e inaspettato – per te con sottofondo di deserti, di canyon o di foreste – entri in universi compieta-mente nuovi. E ogni logica precedente ormai è stata sconvolta.

Capricorno 22 dicembre – 20 gennaio «Tre metamorfosi dello spirito vi narro: come lo spirito diventi cammello, il cammello leone e il leone fanciullo» (F. Nietzsche, Così parlò Zarathustra). A volte entri in fase cammello. Ti piace. Fase facile. La affronti bene, ciclicamente. Svolgi il compito senza lamenti. Lo sforzo non è uno sforzo. «Lo spirito paziente prende su di sé i pesanti fardelli: simile al cammello che, caricato, si affretta verso il deserto, egli si affretta verso il propri deserto». Poi diventerai leone. Infine disincantato e innocente fanciullo.

Acquario 21 gennaio -19 febbraio Sei mercuriale, con quel Mercurio che cammina nel tuo segno. La parola ti fluisce facile, ti fai comprendere. Comunicabilità che consente di intendere i concetti più difficili, che tu fai diventare semplici senza bisogno di troppe interpretazioni, o concetti che si accumulano su montagne di concetti. Questo parlar chiaro è in analogia con un vederci chiarissimo, anche con uno slancio del cuore pronto a esporsi senza alcun timore delle conseguenze. Perché le conseguenze dell’amore sono, sempre, un’amplificazione dell’amore stesso.

Pesci 20 febbraio – 20 marzo Come un extraterrestre. Quando sali sul disco volante, non devi andare in ansia per come il disco volante si guida. Non devi controllare manopole, lueine, leve, levette, pulsantini e pulsanti. Il disco volante conosce tutto di te. E fatto di materiale biologico, come fosse un essere vivo. Funziona per entanglement, entrando in connessione diretta con il tuo cervello. Tu pensi Bordighera e lui ti porta a Bordighera. Tu pensi Malibù e in un attimo sei laggiù. Nel disco volante dell’Io un esagerato controllo non è mai necessario.

Segui Controcopertina.com

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.