Stefano Bettarini, sarà il testimone alle nozze di Simona Ventura

Stefano Bettarini non ha perso lo smalto da calciatore e con una scivolata ben assestata, va all’attacco di un altro ex storico di Simona Ventura, Gerò Carrara. Lo fa dopo un’intervista televisiva nel programma Rivelo in cui ha parlato di tanti argomenti, tra cui il fatto che, per un lungo periodo, lui e l’ex moglie erano di quasi ai ferri corti. Cosa che oggi invece è solo un brutto ricordo.

«Ci ha messi contro, in un certo qual modo… il suo modo di porsi e di metter bocca nel nostro rapporto, che non gli competeva… Una persona deve entrare in punta di piedi… deve voler bene ai figli non suoi come se lo fossero… Questo attrito non giovava ad avere un buon rapporto con la mia ex moglie e a fare in modo che questa famiglia allargata potesse funzionare», dice Bettarini parlando di Carrara che è stato legato sentimentalmente a Super Simo per quasi nove anni.

Dichiarazioni che potrebbero essere smentite da Carrara chiamato in causa a ormai due anni dalla fine della sua love story con la conduttrice. Intanto Stefano ha lanciato un sasso molto pesante senza nascondere la mano…

Ci sono stati molti fraintendimenti in questi anni tra Bettarini e l’ex moglie. Ma adesso tutto fila per il meglio. Il rapporto è tornato a essere amicale e i due sono due genitori molto presenti e collaborativi anche se alcune dichiarazioni dell’ex calciatore erano state usate in maniera forse non proprio elegante per creare attrito con la Ventura: «Le mie dichiarazioni sui tradimenti reciproci durante il matrimonio con Simona Ventura?

Lì hanno voluto cavalcare l’onda dicendo che i tradimenti erano stati durante il matrimonio, ma in realtà, quando feci i nomi, erano tutte storie avvenute dopo la separazione», precisa. Poi, una riflessione sul suo matrimonio e il successivo divorzio: «Al GF dissi che non riuscivo a superare la separazione, il divorzio, perché comunque per me è stato un lutto… ho sofferto io, hanno sofferto i miei figli… me la sono portata dietro per tanto tempo., il lutto è una cosa molto più tragica, però io l’ho vissuta in maniera devastante». Di sicuro a Bettarini non manca la sincerità.

Segui Controcopertina.com

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.