Streaming Serie A Genoa – Napoli come vedere diretta live Tv gratis (Sky o Dazn)

Nella giornata di oggi, mercoledì 8 luglio torna in campo la serie A, valevole per la 31° giornata di Serie A. Una delle partite più attese è sicuramente quella tra Genoa e Napoli. Il match si giocherà oggi alle ore 19:30 allo stadio Luigi Ferraris di Genova e la partita sarà trasmessa in diretta da Sky. Il Milan ieri sera ha battuto la Juventus e adesso il Napoli deve tentare di vincere la partita per riportarsi al quinto posto che al momento condivide con la Roma che giocherà anche questa sera alle ore 21:45 contro il Parma. Anche il Genova però sembra aver bisogno di punti visto che ieri il Lecce ha battuto la Lazio, distaccandosi così dalla zona retrocessione. Gattuso, ad ogni modo, non vuole in alcun modo nessuna distrazione, come è accaduto a Bergamo contro l’Atalanta. Il tecnico sembra non abbia alcuna voglia di fermarsi e adesso l’obiettivo è quello di arrivare al 7-8 agosto con la forma fisica al massimo per giocarsi gli ottavi di finale di Champions contro il Barcellona.

Come arrivano entrambe le squadre al match?

Grande attesa per la partita di questa sera. La forma fisica sembra essere completamente diversa. I rossoblu sembra siano in piena crisi mentre il team di Gattuuso adesso sembra che presi dall’entusiasmo siano piuttosto avanti. I pronostici sono a favore del Napoli ovviamente. Il Napoli nelle ultime cinque partite ha perso soltanto con l’Atalanta e ciò è stata una sconfitta decisiva per la corsa alla Champions League. La partita di oggi servirà al Napoli per mantenere la posizione ottenuta. Gattuso tenterà in tutti i modi di portarsi in vantaggio e non perdere la concentrazione.

Dove e come vedere la partita

La partita verrà trasmessa in diretta Sky su Sky Sport Serie A con la telecronaca di Maurizio Compagnoni e Lorenzo Minotti. I canali dedicati per la diretta sono i seguenti ovvero Sky Sport Serie A dal satelite, digitale terrestre e fibra, Sky Sport 252 sia satellite che fibra. Coloro i quali hanno l’abbonamento potranno seguire il match tramite le piattaforme Sky Go e Now Tv. Su Now Tv, coloro che non possiedono un abbonamento a Sky potranno acquistare la partita, pagando però un importo pari a 14,99 euro per il pass giornaliero.

Le probabili formazioni di Genoa-Napoli

Genoa (3-5-2) Perin; Goldaniga, Soumaoro, Masiello; Biraschi, Behrami, Schone, Cassata, Barreca; Sanabria, Pinamonti

Napoli (4-3-3) Meret; Hysaj, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne

Due recuperi per una assenza. Davide Nicola per la sfida di questa sera al Napoli potrà contare nuovamente su Lasse Schone e sul capitano Mimmo Criscito tornato a disposizione dopo aver saltato le ultime tre gare in seguito all’infortunio patito contro il Parma. Ma il tecnico piemontese dovrà fare ameno di “Cuti” Romero fermato a Udine da una piccola lesione all’adduttore sinistro.

Per Romero uno stop non grave tanto che la speranza è di recuperarlo già per la sfida alla Spai di domenica prossima ma per la difesa del Genoa, in difficoltà nelle ultime sfide, un’assenza pesante. Che proprio il rientro di Criscito e di Schone potrebbe però aiutare con Masiello e Soumaoro chiamati al riscatto dopo alcune prove opache e Biraschi in vantaggio su Zapata nel ruolo di Romero, se così fosse il difensore romano lascerebbe il posto da esterno di centrocampo a Ghiglione.

Di sicuro la rimonta in extremis di Udine ha lasciato il segno in positivo sia per il fatto di aver aumentato il vantaggio rispetto al Lecce sia per il carattere mostrato dalla squadra. «I ragazzi si stanno impegnando e lo abbiamo dimostrato ampiamente con la voglia di recuperare messa in campo anche contro l’Udinese – ha spiegato Nicola a Genoa Channel – e poi abbiamo guadagnato due punti. Di sicuro però ora non ci accontentiamo e dobbiamo migliorare ancora. Purtroppo c’è poco tempo e alla fine ti ritrovi ad allenarti giocando».

Come a Brescia così a Udine il Genoa ha dimostrato di non mollare mai ma soprattutto di aver comunque una buona forma fisica. «La squadra sta bene ed ha lavorato bene ma può fare meglio così come tutti noi. Nelle fasi di gioco alle volte bisogna essere più precisi. In questo momento la cosa più importante è continuare a lavorare e credo che la costanza sia la virtù più importante per chi fa il nostro lavoro».
Un Genoa che secondo Nicola deve «pensare dimeno e agire di più».

«Dobbiamo continuare sulla strada intrapresa e abbiamo dimostrato di crederci – ha spiegato il tecnico rossoblù -. Ma ancora più importante è riuscire ad essere più sereni nelle cose che dobbiamo fare. Dobbiamo pensare un po’ meno perché quando giochi devi agire e pensare poco e farlo con l’istinto perché così facendo allora hai fluidità nel gioco».

E il Genoa ci proverà anche questa sera nonostante il valore nettamente superiore dell’avversario che troverà di fronte. «Ogni partita rappresenta un’opportunità di miglioramento. Dobbiamo avere sempre come obiettivo la crescita e mantenere il nostro percorso ma dobbiamo anche migliorare per raggiungere il traguardo al quale puntiamo. La sfida con il Napoli sarà una partita importantissima e avremo l’occasione di mettere in pratica le cose che sappiamo di dover fare e di provare a farle al meglio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *