WhatsApp, attenzione alla truffa proveniente dall’estero: blocca i servizi home banking

logo whatsapp

Sono sempre di più i casi di truffa in Italia. Ormai siamo letteralmente invasi da mail e messaggi di testo o su WhatsApp con cui i malfattori cercano di accaparrarsi dei nostri dati personali e conti. Sono sempre di più quindi le segnalazioni di utenti che purtroppo sono incappati in una di queste truffe con conseguenze anche abbastanza gravi. Ad esempio sono sempre di più gli utenti WhatsApp che segnalano di avere ricevuto dei messaggi fuorvianti o comunque dei messaggi truffa con all’interno dei link sospetti. Proprio in questi giorni, nello specifico, pare che si stia diffondendo sempre su WhatsApp una nuova truffa che però pare arrivi dall’estero. Ma di cosa si tratta?

WhatsApp, nuova truffa arriva dall’estero

Come abbiamo avuto modo di anticipare, dall’estero pare sia in arrivo una nuova truffa che fa interessandosi tutti gli utenti di WhatsApp. In questo caso gli hacker Pare che abbiano preso di mira i dati sensibili degli utenti. Avrebbero così messo su una frode molto grave. Innanzitutto pare che siano riusciti ad impadronirsi dei dati personali degli utenti come nome e cognome, attraverso il social network, più nello specifico utilizzando Facebook. I malfattori richiederebbero l’amicizia e poi una volta concessa, andrebbero a recuperare anche il numero di telefono arrivando così a WhatsApp.

Ad ogni modo dopo avere recuperato il numero di telefono la truffa procederebbe in questo modo ovvero gli hacker chiamerebbero l’operatore del malcapitato, richiedendo la nuova SIM per smarrimento oppure per malfunzionamento. A quel punto l’operatore farebbe partire la richiesta e di conseguenza poco dopo la scheda principale diventerebbe inutilizzabile. Nel momento il cui il malcapitato Si accorgerebbe di tutto, ormai sarebbe per lui troppo tardi perché la nuova SIM sarebbe stata già recapitata al truffatore. Una volta avuta la scheda sarebbe tutto molto facile. Il truffatore andrebbe a scaricare WhatsApp, effettuando tutte le operazioni possibili, Come ricevere i codici di accesso all’home banking via messaggio in modo da poter manipolare i servizi bancari e anche tutte le altre applicazioni.

Come evitare le truffe

Non c’è da meravigliarsi sul fatto che gli hacker stanno utilizzando WhatsApp per cercare di truffare quanti più utenti possibili visto che ad oggi è l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo. Ma Cosa possiamo fare per evitare di essere truffati. La cosa Principale è evitare di rendere visibile il nostro numero di telefono. Poi Bisognerebbe evitare di aprire gli allegati provenienti da fonti sconosciute.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.