Alessia Marcuzzi: la confessione sull’abbandono “Ecco perchè ho lasciato Mediaset”

Alessia Marcuzzi un po’ di giorni fa ha annunciato di aver lasciato l’azienda per la quale ha lavorato per oltre 20 anni. Stiamo ovviamente parlando di Mediaset, l’azienda dove la conduttrice Romana ha praticamente trascorso la sua intera esistenza. La notizia ha lasciato tutti senza parole e sono stati in molti a chiedersi i motivi che potrebbero esserci dietro questa scelta così tanto importante e inaspettata.

Alessia Marcuzzi, perchè ha lasciato Mediaset?

Dopo 25 anni in Mediaset, ho deciso di prendermi un momento per me, perché non riseco più ad immaginarmi nei programmi che mi venivano proposti”. Questo sostanzialmente quanto scritto da Alessia Marcuzzi nel suo post pubblicato sul suo profilo Instagram, annunciando quindi a tutti la notizia.

Le motivazioni

A spiegare le motivazioni che hanno portato Alessia a lasciare Mediaset è stata proprio lei, nel corso di una recente intervista. “Quando non ti riconosci più, e non c’entra quello che fai e hai sempre fatto, ma c’entri tu, è obbligatorio chiedersi: ‘Che cosa vuoi diventare?’. E rispondersi. Mi sono detta: ‘Alessia, sei fortunata, sì, e tantissimo, ma sei davvero quello che ti piace? Quello che vuoi essere?’. E così ho cominciato a ridisegnarmi. A pensare. Mi sono fermata: c’era necessità di capire. La verità è che ho lasciato Mediaset per sperimentare una nuova fase della vita, assecondando un richiamo, un’urgenza di libertà”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *