Charlène di Monaco, terzo intervento chirurgico per lei “Ecco perchè non posso tornare a casa”

Charlene Wittstock ha subito nel giro di pochi giorni il suo terzo intervento per una infezione otorinolaringoiatrica. Sembrerebbe che fortunatamente l’intervento sia andato bene, ma le condizioni di salute di Charlene sembra abbiano preoccupato l’opinione pubblica ed i suoi sudditi. Sembrerebbe che la moglie di Alberto di Monaco e nell’ultimo periodo non sia stata poi così tanto fortunata per diversi problemi di salute che l’hanno costretta a subire degli interventi. Attualmente la moglie di Alberto di Monaco si troverebbe in Sudafrica dove tra l’altro pare si fosse recata lo scorso mese di maggio per promuovere un evento a favore della tutela dei rinoceronti. Pare che dovesse rimanere in Sudafrica soltanto per poche settimane, ma poi sarebbe rimasta lì per alcuni problemi di salute che sono sopraggiunti. Si proverebbe di conseguenza ancora in Sudafrica.

Charlene Wittstock, terzo intervento per la moglie del Principe

Alberto di Monaco è stato sicuramente fondamentale per Charlene questi giorni, visto che non soltanto ha portato avanti gli impegni di Palazzo che ormai erano già fissati da parecchio tempo, ma si è anche occupato dei suoi figli ovvero dei gemelli Jacques e Gabriella. Proprio in questi giorni sembrerebbe che Charlene sia stata operata per l’ennesima volta e si è trattato di un intervento piuttosto duro perché è durato all’incirca 4 ore. Questo ha specifico quanto fatto sapere da Alberto di Monaco attraverso una nota stampa dicendo che la moglie sta bene e che per il momento però non può tornare nel Principato.

La nota della casa reale

L’operazione è andata bene. La principessa Charlene sta riposando e i nostri pensieri sono con lei.” Pare che da diversi giorni ormai in molti avessero iniziato a dubitare sull’assenza di Charlene da Montecarlo e per questo motivo è stata la stessa che immediatamente ha dichiarato alla stampa quali fossero le ragioni della sua distanza da casa. Nel corso di un’intervista rilasciata a South African radio 702 Charlene ha fatto sapere che il suo rientro in patria è previsto non prima del mese di ottobre, ovviamente il tutto per cercare di rimettersi in sesto.

Rientro a Montecarlo fissato per fine ottobre

“Non posso forzare la mia guarigione, quindi sarò in Sudafrica fino alla fine di ottobre.” Queste ancora le parole dichiarate da Charlene, la quale ha confessato di essersi sottoposta a delle cure mediche che in qualche modo le impediscono di effettuare dei viaggi molto lunghi e quindi di tornare a Montecarlo.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *