“Clapton? Morirete e non solo di noia”, le parole di J-Ax scatenano la polemica

Eric Clapton pare che si sia schierato contro il green pass e le sue dichiarazioni hanno suscitato parecchio clamore. Soltanto pochi giorni fa il noto artista aveva dichiarato che non avrebbe avuto alcuna intenzione di esibirsi nei locali dove sarebbe stato richiesto il Green pass. La sua scelta inevitabilmente ha fatto parecchio discutere nel modo della musica, ma in generale in ogni dove. Diversi artisti e non hanno voluto commentare questa decisione di Eric Clapton e uno tra tutti J-ax. Quest’ultimo pare che si sia scagliato contro il cantante e chitarrista inglese e la reazione del Popolo del web sembra sia stata piuttosto forte. Sembrerebbe infatti che J-ax abbia fatto anche parecchia ironia sull’arte di Eric Clapton.

Eric Clapton si rifiuta di esibirsi dove chiedono il green pass

In realtà Clapton pare che non ce l’avesse con il governo italiano e con la decisione di Mario Draghi e di tutto il suo staff, ma semplicemente le sue parole sono arrivate in seguito alle dichiarazioni rilasciate da Boris Johnson. Quest’ultimo pare che abbia fatto intendere di voler seguire la linea francese e di imporre l’esibizione del certificato prima di entrare all’interno di un locale. “Dopo l’annuncio fatto dal primo ministro lunedì 19 luglio 2021, mi sento in dovere di fare un annuncio tutto mio. Vorrei dire che non mi esibirò su nessun palco in cui sia presente un pubblico che è stato discriminato. A meno che non sia prevista la partecipazione di tutte le persone, mi riservo il diritto di annullare lo spettacolo”. Questo nello specifico quanto dichiarato dal chitarrista, parole che ha affidato a telegram che sono state diffuse poi dal produttore Robin monotti.

J-Ax duro contro il chitarrista, le parole dell’artista

Da una parte c’è chi ha approvato questa decisione di Clapton che sembra essere libero di scegliere dove potersi esibire. Dall’altra parte però c’è invece chi muove delle pesanti accuse al Noto chitarrista come ad esempio J-ax. “Ha dichiarato che non suonerà dove è richiesta la vaccinazione. Una presa di posizione coraggiosa e inedita, così quando andrete ad un concerto di Clapton non sarà solo di noia che potrete morire“. Queste le parole di J-ax il quale poi ha specificato che ovviamente la sua era stata soltanto una battuta. “Trovo irresponsabile non solo il messaggio di un artista così influente, per fortuna influente solo per i boomer, ma anche tutto lo spazio che la stampa dà a stronzate simili”, ha aggiunto poi.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *