Denise Pipitone è stata ritrovata? Chi è la ragazza di Scalea di origini Rom si chiama proprio Denise

Sul caso Denise Pipitone sembrano esserci delle notizie molto importanti. Da Cosenza e nello specifico da Scalea è arrivata una segnalazione che ha davvero dell’incredibile. Ad intercettare la ragazzina di 21 anni è stato un commerciante. Quest’ultimo avrebbe trovato una grande somiglianza con la piccola Denise. Che la figlia di Piera Maggio sia stata finalmente ritrovata?

Denise Pipitone trovata in Calabria, parla un testimone

Denise Pipitone potrebbe essere stata ritrovata proprio in queste ore. Una segnalazione davvero molto importante arriva direttamente dalla Calabria e nello specifico da Scalea. Un commerciante del posto, avrebbe fatto una segnalazione avendo notato una forte somiglianza in una passante. Quest’ultima potrebbe davvero essere la bambina scomparsa da Mazara del Vallo oltre 17 anni fa. La cosa incredibile è che la ragazza che pare abbia origini Rom, si chiamerebbe proprio come lei.

Ed è stato anche questo che ha portato il testimone ad avvisare immediatamente le forze dell’ordine. Queste da ieri 10 maggio, stanno eseguendo degli accertamenti. La ragazza si è dimostrata fin da subito collaborativa ed ha risposto alle domande dei Carabinieri, non soltanto sulla sua famiglia ma anche sul suo passato. I carabinieri stanno decidendo se sottoporre già oggi martedì 11 maggio la ragazzina al test del DNA.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *