Guendalina Canessa: la bufera dopo aver speso 15 mila euro in 15 minuti, sapete chi è il padre?

Da diversi anni ormai Guendalina Canessa sembra essere al centro di critiche per il fatto di vivere la vita in modo sicuramente agiato. L’abbiamo conosciuta all’interno della casa più spiata d’Italia ormai diversi anni fa e già in quell’occasione pare che Guendalina avesse fatto ben intendere di essere piuttosto facoltosa. In tutti questi anni poi ha lavorato nel mondo dello spettacolo e sicuramente per lei c’è stata l’occasione di poter arricchire le sue casse. Nei mesi precedenti sembrerebbe che la stessa avesse dato scandalo.

Guendalina Canessa, lo scandalo dopo lo shopping sfrenato

Sicuramente non tutti sanno che Guendalina nei mesi scorsi era stata seguita dalle telecamere di Barbara D’Urso mentre faceva shopping. Ebbene, in quell’occasione sembrerebbe che l’ex gieffina fosse stata in grado di spendere bene €15000 in un quarto d’ora. Vi starete chiedendo che cosa avesse acquistato per arrivare ad una cifra del genere. Ebbene sembrerebbe che Guendalina abbia soltanto acquistato vestiti, borse, scarpe e cappottini. “Se lavoro spendo tutto, non chiedo i soldi a mio padre o al mio uomo Io amo il lusso e il lusso costa. Ho una figlia che erediterà le mie cose, ci sono quelli che comprano i quadri di Picasso, io compro la moda”. Queste le parole dichiarate da Guendalina la quale ha fatto sempre intendere di spendere soltanto i soldi che guadagna e di non chiedere niente a nessuno.

15 mila euro spesi in borse, scarpe e cappottini in 15 minuti

Una volta mandato in onda quel servizio però è sorta una vera e propria polemica già all’interno dello studio di Pomeriggio 5 ed in molti pare l’avessero criticata anche sui vari social network. “Che schifo è? 14mila euro per un cappotto e due paia di scarpe, vergognati ad ostentare questa ricchessa. Ma chi c***o sei? Fai pena!”. Questo ad esempio uno dei messaggi arrivati proprio sotto al video del servizio in questione pubblicato su Instagram. “Sono rimasta sconcertata, 14mila euro io come tanti altri li guadagno in un mese di notti e turni… Per carità ognuno è libero di spendere come vuole, beato chi li ha senza farsi il c**o, però ostentare in questo modo lo trovo poco rispettoso”, questo ancora quanto scritto invece da un altro utente.

Ma sapete chi è il padre?

Guendalina è figlia di Giacomo Canessa ovvero il proprietario del Brand Malo, un’impresa Toscana ed eccellenza mondiale del Cashmere made in Italy.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *