Intrattenimento

Roberto Mancini e Gianluca Vialli: ricchezze e società offshore, in cosa sono coinvolti i due ex calciatori

Roberto Mancini lo conosciamo tutti per essere il noto allenatore della Nazionale di calcio italiana con cui ha vinto l’ultimo europeo 2021. È molto amico di Gianluca Vialli che tra l’altro è il capo delegazione. Insieme hanno vissuto momenti molto importanti, anche come calciatori. In quest’ultimo periodo è emerso che Roberto Mancini e Gianluca Vialli siano finiti nell’inchiesta giornalistica internazionale del consorzio Icij.

Leggi Anche  Roberto Mancini: chi sono i figli del noto allenatore, il primogenito Filippo ha seguito le sue orme

Roberto Mancini e Gianluca Vialli, ricchezze e società offshore

Nello specifico Mancini sarebbe stato indicato nei documenti come azionista dii Bastian Asset Holdings, con sede nel paradiso fiscale delle British Virgin Islands. Sempre negli stessi documenti risulterebbe anche Gianluca Vialli. Quest’ultimo sarebbe stato qualificato come proprietario di un’altra società, la Crewborn Holdings. Anche questa risulta registrata alle BVI. Insomma, sembra che proprio in questi ultimi tempi siano emersi nuovi dettagli dai Pandora papers.

Leggi Anche  Roberto Mancini: il divorzio da Federica Morelli e la seconda moglie Silvia Fortini

Stando a queste indiscrezioni il CT della nazionale di calcio italiana nel 2009 pare avesse segnalato ad una fiduciaria italiana di essere intenzionato a chiudere uno scudo fiscale. Il motivo? Per poter regolarizzare la propria posizione con il fisco. Dai documenti che sono stati consultati dalla rivista, sembra che la società di proprietà di Mancini, fosse proprietaria addirittura di un aereo. Insomma, sono dettagli emersi in questi anni, dei quali però Roberto Mancini sembra non averne mai parlato pubblicamente.

Leggi Anche  Cathryn White Cooper: chi è la moglie di Gianluca Vialli, età, carriera, vita privata e figli

Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *