Intrattenimento

Valentina Cenni chi è la moglie di Stefano Bollani: età, figli, lavoro e vita privata

Valentina cenni ha cominciato Immediatamente dopo aver mosso i primi passi, facendo danza già nei primissimi anni di vita. Per tua fortuna la mamma l’ha portata la scuola di Stella a Baracca Riccione e da quel giorno non ha più smesso.

Successivamente ha scoperto la passione per il canto egli riusciva bene. Lei adora Questa vita, è molto appassionata, per lei e uno stupore continuo, visto che è una donna molto curiosa. Quando aveva 20 anni si esibiva nelle strade della sua città, faceva i classici spettacoli di danza e fuoco.

Tutto questo a lei gli è sempre venuto naturale, è un artista chi adora seguire più discipline contemporaneamente.

Valentina Cenni e Stefano Bollati oltre ad essere due personaggi noti del mondo dello spettacolo, sono anche marito e moglie. Insieme dallo scorso 15 marzo conducono un programma intitolato Via dei Matti numero 0 che va in onda dal lunedì al venerdì, alle ore 20.20 circa. Ogni puntata dura all’incirca 25 minuti ed in questo tempo, si chiacchiera e si parla di musica. Ma chi sono Valentina Cenni e Stefano Bollani? Come è nato il loro amore? Conosciamoli meglio.

Leggi Anche  Valentina Cenni: chi è, età, carriera, vita privata, marito

Valentina Cenni chi è

E’ nata a Riccione il 14 marzo 1982, sotto il segno dei Pesci. Ha conseguito il diploma all’Accademia nazionale d’arte drammatica e poi anche quello alla Royal Academy of Dance di Londra. Ha alle spalle tanti importanti spettacoli teatrali e tante pellicole cinematografiche. Riguardo la sua vita privata, di lei sappiamo che è molto riservata e che non ama utilizzare i social, tanto che non ha nemmeno un account su Instagram. E’ legata a Stefano Bollani, che è un noto compositore e pianista, da circa dieci anni e con il quale è anche convolata a nozze.

Stefano Bollani chi è

E’ un noto compositore, pianista, cantante italiano, ma anche scrittore, attore, umorista e showman. E’ nato il 5 dicembre 1972, ha 42 anni ed è anche del segno zodiacale del Sagittario. Non abbiamo informazioni sul peso e sull’altezza. Sappiamo che ha una sorella di nome Manuela, nata ad Alba, in Piemonte. E’ stato sposato con Petra Magoni, dalla quale ha avuto due figli ovvero Leone e Frida. Sposato con Valentina Cenni, una donna di 10 anni più giovane di lui.

Leggi Anche  Valentina Cenni: chi è, età, carriera, figli, marito

Valentina e Stefano “Ci siamo sposati tre volte2

Marito e moglie, insieme conducono il programma Via dei Matti numero 0, che va in onda su Rai 3 dal lunedì al venerdì alle ore 20.20. Lo scorso ottobre insieme hanno condotto Evviva, sempre su Rai 3. Ma come è iniziata la loro storia? A raccontarlo è stato proprio Bollani, nel corso di un’intervista rilasciata a Elle. Sembra che i due si siano conosciuti in aeroporto. “In aeroporto: io andavo a Palermo a suonare Gershwin con l’orchestra e lei a recitare Aggiungi un posto a tavola, ci ha presentati Marisa Laurito. La cosa buffa è che io sono un fan assoluto di Johnny Dorelli e a lei piace Gershwin: questo ci ha dato modo di passare del tempo assieme e conoscerci”. Queste le parole di Stefano. “Ci siamo sposati tre volte: una in Brasile, dove andiamo spesso, con uno sciamano, e altre due in Romagna, nello stesso giorno: in un teatro, con il pianoforte, e in un boschetto”, ha raccontato ancora il musicista.

Leggi Anche  Stefano Bollani, ospite speciale a Via dei Matti n 0: il musicista si esibirà con la figlia Frida

Lo spettacolo insieme al Marito Stefano Bollani

Insieme sul palco Stefano Bollani (nei panni di un maestro di musica) e Valentina Ceni (la re-gina Dada) racconteranno l’inedito percorso di una regina di fiaba.

La regina Dada abdica e fugge nella notte e si rifugia dal suo maestro di musica, per cercare la verità oltre il ruolo impostole in una vita predeterminata. Rinunciando alle parole tenta di capire qual è il vero potere dell’essere umano, finalmente libero dalla manipolazione di un destino già scritto. Simbolo del rifiuto di ogni definizione che possa ingabbiare e limitare lo spirito creativo, mette in dubbio la certezza di tutte le convenzioni, indicando nella rinuncia al suo ruolo l’unica strada auten-tica per trovare se stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *