Antonio e Michela Ansoldi: chi sono l’ex marito e la figlia di Iva Zanicchi, la confessione “Non dovevo sposarlo”

Iva Zanicchi è una nota artista e cantante conosciuta sicuramente da tutti noi, vista la sua carriera che dura da tantissimi anni. Riguardo la sua carriera, appunto, conosciamo tanto ma che cosa sappiamo in realtà della sua vita privata? Sapete che in passato è stata sposata con un uomo di nome Antonio Ansoldi dal quale ha avuto una figlia di nome Michela? E come si chiama il suo compagno che di fatto è come se fosse suo marito?

Iva Zanicchi, chi è il suo ex marito

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, Iva Zanicchi è stata sposata per diverso tempo con un uomo di nome Antonio Alsoldi. Quest’ultimo, come abbiamo già avuto modo di anticipare, è  l’unico uomo che la cantante abbia mai sposato e che l’ha resa mamma. Dalla loro storia Infatti è nata la figlia Michela. I due si sono sposati esattamente nel 1967, ma la loro relazione sarebbe terminata soltanto 10 anni dopo con un divorzio. Nonostante lei abbia avuto anche la possibilità di risposarsi effettivamente L’Aquila di Ligonchio non l’ha mai fatto.

Le parole della cantante sulla possibilità di sposarsi una seconda volta

Da diverso tempo ormai è al fianco di un altro uomo ovvero Fausto Pinna con il quale convive da circa 40 anni ma con il quale non sembra abbia voluto fare il grande passo.“Non voglio sposarmi. Non è più il tempo. Credo nel sacramento del matrimonio, mi sono sposata in Chiesa una volta. Potevo annullarlo ma non l’ho fatto”. E’ questo quanto rivelato nello specifico da Iva Zanicchi nel corso di un’intervista che ha rilasciato un po’ di tempo fa a Silvia Toffanin. A distanza di un po’ di tempo la cantante pare avrebbe anche ammesso di non aver amato davvero l’ex marito nonostante comunque sia stata legata a lui anche per il fatto di avere avuto una figlia in comune.

Iva pentita del matrimonio

“Non avrei dovuto sposare mio marito. Non si meritava un matrimonio così, questa è una delle cose tristi della vita”. Queste le parole dichiarate da Iva un pò di tempo fa, nel salotto di Paola Perego a Non disturbare. IVA pare abbia ammesso anche di aver trascurato la figlia quando era ancora una bambina. “Tutti gli anni andavo via un mese, io non l’ho mai vista piangere. A 18 anni compiuti, però, mi svelò che aveva sofferto tantissimo la mia assenza. Ho sbagliato a non portarla con me nei miei viaggi di lavoro perchè volevo proteggerla, oggi cambierei tutto”. Questo quanto ammesso dalla Zanicchi.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.