Bloccato a terra e rapinato al Vasto, l’aggressione ripresa dalle telecamere

33

Due uomini hanno sopraffatto un terzo uomo, lo hanno sollevato da terra e lo hanno immobilizzato su un marciapiede per strappargli qualcosa dalle mani in una rapina in Piazza de Nicola il 14 maggio. La polizia ha diffuso i filmati di sorveglianza solo di recente.

Un video pubblicato sui social media dal regionale Francesco Emilio Borrelli mostra un ragazzo non identificato che viene aggredito da due uomini africani. Il ragazzo ha le mani legato dietro la schiena e la bocca coperta da nastro adesivo. I due aggressori vengono visti tirare e avvicinare il ragazzo una strada stretta, apparentemente nel tentativo lungo di derubarlo. Il video si chiude prima che rivelati tutti i dettagli dell’incidente, lasciando supporre che il ragazzo sia riuscito a salvarsi con ferite minori.

È l’ennesimo episodio che testimonia il livello di criminalità raggiunto nel quartiere ma anche in tutta la città – commenta Borrelli – la sicurezza è ormai pari a zero, cosa si aspetta ancora ad intervenire? La zona del Vasto è una bomba ad orologeria, pronta ad esplodere in qualsiasi momento. Ora c’è urgenza di azioni decise e continue atte a ripristinare la legalità e la sicurezza e a deghettizzare il quartiere. In linea più generale per Napoli occorrono maggiori agenti sul territorio e un irrobustimento della rete di videosorveglianza”.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.