Come aiutare l’Ucraina: donazioni attraverso le associazioni, come accogliere i profughi


Ucraina Russia, il mondo si sta mobilitando per aiutare il paese ucraino. Tante donazioni per poter aiutare questo paese, ma anche tanti altri tipi di aiuti. Quali donazioni è possibile effettuare e come poter ospitare i profughi ucraini?

Ucraina Russia, le donazioni e come aiutare i profughi ucraini

In molti si stanno mobilitando in questi giorni per poter aiutare il popolo ucraino, colpito da questo grave conflitto che sta preoccupando ed allarmando il mondo intero. La guerra è già scoppiata lo scorso 24 febbraio, dopo che la Russia ha invaso il paese ucraino. Adesso però, a distanza di qualche giorno è possibile fare qualcosa per poter aiutare questo popolo gravemente colpito. In vari paesi si stanno svolgendo delle manifestazioni per la pace che tra l’altro si stanno tenendo un pò in tutto il mondo, compreso la Russia. Si tratta di associazioni e di organizzazioni che si sono mobilitate per poter attivare degli aiuti per l’Ucraina.

Donazioni attraverso le associazioni

Attraverso le associazioni è possibile fare delle donazioni per supportare ed aiutare la popolazione ed anche l’esercito ucraino. Ecco qui di seguito le principali:

United Help UKraine, una organizzazione di volontariato che riceve e poi manda queste donazioni rivolte all’acquisto per lo più di medicine e cibo
Revived Soldiers UKraine, una organizzazione no profit che offre assistenza medica ai soldati ucraini e di conseguenza supporta le sue famiglie.
Sunflower of Peace, una raccolta fondi per un kit di pronto soccorso per medici e paramedici che operano in questo momento in prima linea
The Kyiv Independent, volta a sostenere i giornalisti che si trovano in Ucraina
Nova Ukraine, che ha creato a sua volta Heart2Heart per poter raccogliere dei fondi destinati all’assistenza di persone che si trovano in difficoltà
– Esercito Sos, che distribuisce cibo ed anche sostegno ai soldati ucraini
– Medici senza frontiere, che si trova a Lugansk o Donetsk e si occupa solo dei soggetti più bisognosi
Comitato internazionale della Croce Rossa per aiuti umanitari di natura diversa
Soleterre, una organizzazione che opera in Ucraina dal 2014 e si occupa di aiuti umanitari essenziali ai bambini ed anche alle loro famiglie
We World, specializzata da oltre mezzo secolo nella difesa dei diritti delle donne e dei bambini.

Ecco come ospitare i profughi

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, il mondo intero si sta mobilitando per aiutare l’Ucraina. Non soltanto donazioni ma anche aiuti concreti e materiali, aprendo le porte ai profughi ucraini. La decisione ufficiale è prevista per giovedì 3 marzo 2022. Sono oltre 4 milioni gli sfollati attesi dall’Unione europea e pronti per essere accolti.o: “Tra i Paesi membri dell’UE c’è un ampio sostegno all’applicazione della direttiva per la protezione temporanea degli sfollati ucraini”. Questo quando dichiarato dalla commissaria europea agli Affati interni Ylva Johansson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *