Covid, peggiora la pandemia: forte aumento dell’incidenza, boom di ricoveri in terapia intensiva

16

Tutti i dati Covid in Italia sono peggiorati nell’ultima settimana: la Rt media è aumentata, il numero di malati e il numero di pazienti ricoverati, compresi quelli in terapia intensiva, è aumentato.

Secondo l’ultimo studio completo dell’Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute, stiamo vivendo una fase epidemica acuta nonostante la stagione estiva, in cui si è registrato un forte aumento dei casi e dei tassi di occupazione dei letti delle unità mediche e di terapia intensiva. La variante Omicron 5 di Covid-19 si sta rapidamente diffondendo in Italia.

I dati relativi al periodo 20-26 giugno mostrano un aumento del numero di casi, 586 per 100.000 persone, rispetto alla settimana precedente (391 per 100.000 persone nel periodo 13-19 giugno). Il Ministero della Salute ha rilevato la stessa tendenza nella sua recente raccolta di dati, che indica che 763 per 100.000 persone sono state infettate nel periodo 24-30 giugno, contro 504 per 100.000 persone nel periodo 17-23 giugno.

Il tasso di incidenza più alto per 100.000 abitanti si riscontra nella fascia di età compresa tra i 30 e i 39 anni, che la scorsa settimana ha registrato 730 casi, in aumento rispetto alla settimana precedente. Attualmente, l’incidenza più bassa è nella coorte degli ultranovantenni, che ha registrato 351 casi per 100.000 persone la scorsa settimana, anch’essa in aumento rispetto alla settimana precedente.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.