Crollo Marmolada, gravissime le condizioni di Davide Carnielli: era stato riconosciuto dai piedi

22

La valanga della Marmolada in Trentino ha provocato almeno 10 feriti, tra cui Davide Carnielli, che lotta per la vita. Secondo Zaia, consigliere comunale di Fornace di 30 anni, le sue condizioni sono critiche.

La tragedia trentina della Marmolada è costata la vita a Davide Carnielli, consigliere comunale di Fornace di 30 anni. È tuttora ricoverato in condizioni critiche in terapia intensiva dopo le ferite riportate nell’incidente. I medici stanno lavorando per salvarlo e noi preghiamo che si riprenda. Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, si è espresso oggi sulle condizioni del giovane.

“La situazione di Carnielli, che è ricoverato all’ospedale di Treviso, è grave perché oltre al politrauma ci sono problemi neurochirurgici e cardiaci: un grave trauma cranico e un trauma toracico. Due équipe chirurgiche stanno lavorando sul paziente e l’équipe medica sta facendo tutto il possibile per fornire assistenza”.

Quando domenica è crollata la torre di ghiaccio sulla Marmolada, Davide era dato per disperso. Fortunatamente è stato identificato grazie ai piedi, a un piccolo foro alla base dell’orecchio e al gruppo sanguigno, che hanno dato conferma. I genitori dell’animatore, che per molto tempo sono stati terribilmente preoccupati e sconvolti, hanno finalmente tirato un sospiro di sollievo.

Mamma e papà, Giovanna e Mauro, hanno fatto visita ieri al loro figlio Davide, che non vedevano da due giorni perché risultava disperso e poi, quando ormai le speranze sembravano perse, è stato ritrovato in ospedale. Davide è sedato e ricoverato nel reparto di terapia intensiva, e i medici hanno detto che dovrà rimanervi per cinque o sei giorni, come riporta L’Adige.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.