Doriana Scittarelli domani i funerali della biologa di 29 anni morta dopo un incidente stradale

25

Si terrà domani, sabato 2 luglio, l’inchiesta sulla morte di Doriana Scittarelli, la biologa 29enne rimasta vittima di un incidente stradale a Rodigo, nel Mantovano.

Domani, sabato 2 luglio, riposerà Doriana Scittarelli, la biologa di 29 anni morta all’ospedale di Mantova dopo sei giorni di terapia intensiva. A causa di un incidente stradale in cui la sua auto è finita in un canale, è stata portata in ospedale. Poiché era nata a Sant’Apollinare, un paese in provincia di Frosinone, sarà deposta lì.

Il 22 giugno scorso, poco dopo le 8, una persona che guidava la sua Fiat Panda è uscita di strada ed è finita in un canale a Rodigo, è stata coinvolta in un incidente. Il motivo dell’incidente è ancora sconosciuto. Alcune persone che hanno assistito alla collisione hanno immediatamente avvertito i servizi di emergenza. Il personale medico e i vigili del fuoco sono stati inviati sul posto.

I paramedici hanno soccorso Doriana dopo averla liberata e riportata a riva. È rimasta intrappolata nel veicolo per circa 20 minuti. Dopo essere stata stabilizzata sul posto, è stata trasportata d’urgenza all’Ospedale Carlo Poma di Mantova per le cure intensive, dove è stata posta in prognosi riservata.

Purtroppo è morta a causa del grave trauma subito. I medici hanno dichiarato la morte di Doriana dopo sei giorni di ricovero in ospedale. Le cause dell’incidente sono ancora in corso di accertamento. Non si sa ancora se la ragazza sia stata vittima di un malore o di un ictus. Altri veicoli non sono stati coinvolti nell’incidente. L’ultimo saluto alla signorina Doriana Schlegel, biologa morta lunedì, si terrà domani a Sant’Apollinare.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.