È morto Piero Angela, l’annuncio del figlio Alberto: “Buon viaggio papà”

È morto Piero Angela. L’annuncio su Facebook del figlio Alberto: “Buon viaggio papà”. Piero Angela aveva 93 anni ma è stato attivo fino alla fine: “Il mio corpo è come una macchina: il motore avrà anche 80.000 chilometri, ma il guidatore ha solo 45 anni” diceva di lui e della sua veneranda età. È stato fondamentale per la televisione italiana: divulgatore scientifico, conduttore, saggista, scrittore, giornalista. Le sue trasmissioni in stile anglosassone hanno rivoluzionato il modo di raccontare la scienza, la storia e hanno rafforzato il genere documentaristico, arricchendo il bagaglio culturale italiano e regalando inestimabile valore alle teche Rai. Suo figlio Alberto ne è degno successore.

L’ultima intervista a Fanpage.it

A Fanpage.it, Piero Angela era intervenuto diverse volte. Nell’ultima intervista, il divulgatore scientifico aveva posto l’accento sulla emergenza climatica dopo la pandemia: “È necessario che tutti riducano il consumo di carbone, petrolio, gas, degli effetti serra che possono produrre e del cambiamento climatico che potrebbe seguirne. E dare, per esempio, ai paesi che hanno meno attrezzature, tecniche di facile applicazione per ridurre i consumi di energia inquinante”. Di suo figlio Alberto, Piero disse: “Fin da quando era bambino era un piccolo naturalista… quando entrò nello staff di Quark temevo che il pubblico avrebbe sparato su di lui perché mio figlio, invece con la sua bravura è riuscito a dimostrare quanto vale”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.