LoveMi, l’addetto alla sicurezza reagisce ad una canzone del rapper Paky e diventa virale su TikTok: ecco il video che sta spopolando

37

L’uomo della sicurezza è diventato involontariamente un fenomeno del web dopo essere stato colpito dal testo della canzone “Blauer”.

Una guardia giurata che ha lavorato al concerto “LoveMi” di Milano organizzato da J-Ax e Fedez lo scorso 28 giugno è diventata un vero e proprio “idolo del web” oltre che un “boomer”. Il video – postato da una ragazza su TikTok – è diventato virale di recente ed è stato poi bannato, nonostante contenesse delle parolacce che, a loro volta, sono diventate un “idolo del web”.

Esiste un altro video “parte 2” che ha ottenuto quasi 5 milioni di visualizzazioni. Ma come ha fatto a diventare così popolare? Cosa ne ha decretato il successo? Le espressioni del fornitore del servizio. È così che ha affascinato il pubblico sociale, in particolare i giovani cinesi che sono andati al concerto e l’hanno visto, dato che era destinato esclusivamente ai giovani.

Durante l’esibizione di Paky, l’addetto alla sicurezza non è riuscito a trattenersi dal ridere di fronte a un testo particolarmente esplicito. Il cantante ha cantato “Blauer”, in cui dichiara: “Figlio di pu**ana, non fino**hio”. L’uomo era ovviamente indignato dalle parole esplicite del cantante, che hanno scatenato un misto di reazioni. “Lo adoro”, “È meraviglioso”, “Pover’uomo, sono solidale con lui” e altre espressioni sono state postate sotto il video virale. Anche le pagine di Trash e Webboh si sono occupate del video. Ci sono stati molti commenti a sostegno del cantante, tra cui “È corretto”, “Poveretto, cosa deve ascoltare” e “Mi dispiace per loro”.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.