Paypal, nuova truffa: sono già centinaia le vittime, prestate massima attenzione

Da diverso tempo ormai circolano soprattutto attraverso il web delle vere e proprie truffe. Sono divertiti i messaggi piuttosto fuorvianti che riceviamo attraverso SMS o email e nella maggior parte dei casi si tratta di truffe. Queste vengono messe in atto semplicemente da ladri che cercano di rubare dati personali, ma nella maggior parte dei casi i soldi attraverso delle vere e proprie tecniche e piattaforme conosciute. Una delle truffe più in voga in questo ultimo periodo pare che sia quella che interessa Paypal. I ladri Infatti sembra che attraverso questa piattaforma cercheranno di rubare i soldi.

Truffe online, già centinaia le vittime con Paypal

Da sempre PayPal si pone un obiettivo ovvero quello di prevenire le frodi ma ovviamente qualsiasi tipo di transazione che viene effettuata on-line può essere a rischio. Ecco perché è sempre bene fare parecchia attenzione soprattutto quando parliamo di acquisti on-line o qualsiasi tipo di operazione. Per questo motivo è sempre bene fare parecchia attenzione. Cerchiamo di capire effettivamente quali possono essere i segnali di allarme soprattutto come capire se stiamo avendo a che fare con una truffa o meno.
Diciamo innanzitutto che dobbiamo fare particolarmente attenti a tanti fattori.

In primis dobbiamo attenzionare l’indirizzo di spedizione che in alcuni casi è sospetto. Bisogna anche guardare altro, ovvero se ad esempio l’importo è superiore alla media soprattutto se è un nuovo cliente. In alcuni casi il cliente potrebbe chiedere di modificare l’indirizzo di spedizione, una volta effettuato il pagamento in questo caso bisogna ben vedere se questo indirizzo abbia comunque un senso. I truffatori infatti sono soliti inserire un indirizzo valido in modo da non essere intercettati dai sistemi antifrode e poi subito dopo tendono a cambiarlo. Bisogna stare attenti quando riceviamo un numero molto elevato di ordini internazionali nel giro di poco tempo.

A cosa fare particolare attenzione

Ed ancora bisogna stare attenti che gli organi vengano fatti da clienti diversi ma hanno comunque lo stesso numero di spedizione. Bisogna stare particolarmente attenti anche quando nell’ordine vengono presi delle altre quantità dello stesso prodotto. I ladri affittano comunque degli ordini con delle diverse carte di credito rubate ma inseriscono lo stesso indirizzo di spedizione. Una frode molto alta è quando il cliente ad esempio paga un ordine più del dovuto e poi vuole essere rimborsato attraverso bonifico elettronico. In questo caso è bene restituire il denaro in più sempre tramite PayPal e non per bonifico.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.