Sapete chi era Leonardo Muratovic, il pugile assassinato ad Anzio fuori da un locale

29

Un giovane pugile italo-croato, Leonardo Muratovic di Aprilia, è stato ucciso questa notte ad Anzio dopo essere stato accoltellato fuori da un locale. Tante le condoglianze dal mondo della boxe.

La vittima dell’accoltellamento sul lungomare di Anzio, Leonardo Muratovic, 26 anni, di Aprilia, è stata uccisa questa notte a causa di una ferita da taglio all’addome. L’uomo, italo-croato, è stato ucciso a seguito di una lite iniziata in un locale e proseguita all’esterno. La Bodeguita Beach di Riviera Mallozzi è il luogo della movida di Anzio, ma le autorità giudiziarie l’hanno sequestrata questa notte. Il suo assassino è riuscito a fuggire prima di essere individuato mentre la folla si assottigliava. Il giovane pugile era un pugile e si allenava presso la palestra Phoneix di Pomezia. Anche la Federazione Pugilistica Italiana ha espresso il proprio cordoglio attraverso i suoi social network ufficiali.

Tantissimi i messaggi di condoglianze e i ricordi postati sui social: amici, compagni di squadra, avversari. “Sono senza parole….Il pugilato ci ha legato Abbiamo combattuto anche contro Adesso vola e fai vedere come colpisci”, scrive Cristian. Andrea, un amico d’infanzia, scrive: “Ciao Leo… ti ho voluto bene da quando eravamo bambini insieme al tuo incontro per la prima volta vincesti 2 coppe in un solo giorno, le tue prima coppe, fu una fantastica giornata quella, e dopo il torneo come tutti i giorni via a casa a giocare a pallone fino a tarda sera, se penso al passato penso alla persona forte e determinata che eri, adesso a malincuore ti saluto, un giorno ci rincontreremo e potrò riabbracciarti”.

Le indagini sull’omicidio di Leonardo Muratovic ad Anzio

Sulla morte del pugile si sta indagando in queste ore. Finora sembra che alla Bodeguita sia scoppiata una lite tra il pugile e un altro gruppo. Il litigio ha provocato un’agitazione che non è stata immediatamente spiegata e la sicurezza ha espulso tutti i presenti. Tuttavia, gli animi non si sono calmati quando tutti sono stati espulsi all’esterno. Leonardo è stato accoltellato una volta fuori dalla Bodeguita, causandone la morte. Gli investigatori stanno cercando di identificare il giovane che ha sferrato il colpo. Le telecamere di sicurezza hanno ripreso le immagini e gli amici della vittima sono stati interrogati.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.